Paul Pogba esce dal campo zoppicando: la decisione dello staff medico

Il nuovo acquisto della Juventus Paul Pogba ha lasciato il campo d’allenamento zoppicando e i tifosi sono tutti in ansia per le sue condizioni. 

Si sta rivelando, già nelle sessioni d’allenamento, un giocatore pronto a fare la differenza in questo campionato. Il suo allenatore è più che soddisfatto delle sue prestazioni e punta molto su di lui, ma nelle ultime ore è arrivata una brutta notizia che ha scosso i tifosi.

pogba nerdyland

La Juventus vede in Paul Pogba un centrocampista chiave del gioco di Massimiliano Allegri. Il mister è molto contento di averlo a disposizione per la prossima stagiona. L’acquisto del club bianconero è stato veramente un gran colpo sia per il mister che per la tifoseria che non aspettava altro. Purtroppo, però, nell’ultima sessione d’allenamento il calciatore è uscito dal campo zoppicante e questo ha fatto preoccupare molto tutti i tifosi.

Paul Pogba lascia il campo zoppicando: cos’è successo

Stavano facendo esercizi con il pallone quando Paul Pogba si è fermato ed è stato scortato all’esterno del campo. Il mister non sarebbe preoccupato per le condizioni del calciatore che già mentre usciva dal campo ha alzato il pollice per indicare “tutto ok”, ma tutti i dettagli del caso li avremo solo nelle prossime ore. Per adesso, resta tanta preoccupazione da parte dei tifosi che hanno visto il proprio beniamino lasciare il campo in anticipo. Ricordiamo che la Juventus sarà impegnata già in una partita amichevole, in programma nella notte tra il 26 e il 27 luglio, contro il Barcellona.

pogba nerdyland

Lo staff medico della Juventus non ha messo in programma esami strumentali per il calciatore, questo fa già tirare un sospiro di sollievo in quanto i medici non sembrano preoccupati per le condizioni del ginocchio del centrocampista bianconero. Di solito, quando ci sono infortuni anche lievi, lo staff medico predispone degli esami che vanno ad approfondire lo stato di salute del calciatore, ma questa volta hanno deciso che non è il caso, secondo quanto riportano diversi siti di informazione sul web. Al momento, i medici hanno predisposto soltanto due o tre giorni di riposo per il calciatore che quindi è in ‘forse’ per l’amichevole contro il Barcellona.