Non dimenticare di farlo appena torni dalle vacanze: prima lo fai, meglio è

Non dimenticare di farlo appena torni dalle vacanze: prima lo fai, meglio è! Ecco di che cosa si tratta: guarda con i tuoi stessi occhi.

Le vacanze sono ormai terminate e adesso non ci resta che ricominciare con la nostra vita di tutti i giorni.

Porta Nerdyland

Il lavoro, gli impegni quotidiani, lo sport, la dieta e, ovviamente, anche le faccende domestiche. A tal proposito, appena torni dalle ferie non dimenticarti di svolgere questa attività in casa. Primo lo fai, meglio è! Hai già capito di che cosa stiamo parlando? Quando lo scoprirai correrai subito ad occupartene. Sì, perché se non ti dedichi subito a questa attività poi finirai con il rimandarla all’infinito rendendola sempre più noiosa e seccante. Ma adesso bando alle ciance e scopriamo immediatamente qualcosa in più a riguardo.

Primo lo fai, meglio è!

Quando si parla di faccende domestiche, si sa, la regola numero uno è non rimandare a domani ciò che si può fare subito. Sì, perché se si comincia a procrastinare si finisce con il posticipare all’infino i nostri doveri casalinghi. A tal proposito, c’è un’operazione che andrebbe svolta immediatamente al ritorno dalle vacanze estive. Sai già di che cosa stiamo parlando? In pratica, si tratta di un’attività che di solito si svolge dalle due alle quattro volte all’anno e che quasi tutti odiano fare. Hai capito? Ebbene sì, stiamo parlando del cambio dell’armadio. Ma vediamo esattamente come procedere al ritorno delle ferie, in modo da non perdere altro tempo prezioso.

Non dimenticare di farlo appena torni dalle vacanze

Non appena torni dalle vacanze estive, la prima cosa da fare è senza dubbi svuotare le valigie. Successivamente, bisognerà caricare la lavatrice per poi riporre tutto al suo posto. In questo frangente, però, non dimenticarti di fare anche il cambio dell’armadio. Altrimenti, ti ritroverai con costumi e teli mare in mezzo a giacche e cravatte praticamente fino a Natale! Ecco quindi come procedere.

Armadio Nerdyland

Prima di riporre i vestiti estivi puliti nei ripiani più alti del tuo guardaroba, svuota tutte le mensole ed i cassetti, in modo da riuscire a spolverare ogni angolo. Dopodiché, disinfetta tutto con acqua e aceto aiutandoti con un panno e, se ti va, disponi qua è là qualche deodorante fatto in casa con chicchi di riso e oli essenziali oppure qualche sacchettino con dentro il sale grosso per prevenire la formazione di umidità. In questo modo, terrai anche lontane le tarme dai tuoi vestiti. Facile, non è vero? Quindi, basta perdere tempo: prima lo fai e meglio è! Una volta eseguita questa operazione non ti resterà che occuparti del resto della casa. Procedi con ordine: dal bagno alla cucina, senza dimenticarti del terrazzo. Così facendo, potrai finalmente aprire la porta ed affermare “Casa dolce casa”!