Come non dimenticarsi mai più di niente utilizzando Whatsapp

In questo modo non ti dimenticherai mai più di nulla: devi utilizzare l’app di Whatsapp. Adesso ti spiego in pochi passaggi cosa devi fare.

Ti dimentichi spesso le cose? Che siano anniversari, compleanni, eventi importanti o semplicemente la riunione con i colleghi o la cena a casa di un amico, c’è un modo molto elementare ma veramente funzionale per ricordarsi di tutto. E per farlo dovrai servirti di Whatsapp.

Whatsapp Nerdyland

A questo punto penserai: bene, allora significa che Whatsapp ha inserito un’agenda nell’applicazione oppure una sorta di sveglia che ti fa tenere a mente tutto senza perdere neanche un colpo. Niente di tutto questo. E’ qualcosa di ancora più banale ma che può essere veramente utile a tutti perché basterà entrare nella famosa app di messaggistica e trovare tutto annotato. Penserete: non è meglio usare l’agenda? Non proprio, perché sull’app di Whatsapp ci si va anche senza voler guardare cosa si ha in programma, ma anche per rispondere alle varie chat. Quindi, anche involontariamente, avrete sempre a mente quello di cui non dovete dimenticarmi. Ma passiamo al sodo: capiamo una volta per tutte come ricordarsi di tutto utilizzando semplicemente Whatsapp.

Come non dimenticare mai più niente servendosi di Whatsapp

“Devo passare a fare la spesa”, “Compra i finocchi”, “Riunione con il gruppo di lavoro”, “Anniversario moglie”. Queste e tante altre voci potranno comparire sul tuo smartphone, in particolare su Whatsapp, se utilizzerai questa tecnica che sto per svelarti.

Come detto, esiste un metodo per non dimenticarsi mai di nulla utilizzando l’app di messaggistica più famosa al mondo: Whatsapp. Quante volte al giorno ci entriamo? Quante notifiche ci arrivano ogni ora? Beh, molto dipende anche dal lavoro che si svolge ma ciò che è certo è che almeno una decina di volte al giorno si fa tap con il dito sull’app di Whatsapp.

E questo ci aiuta, ci aiuta molto e sapete perché? Forse nessuno ci ha mai pensato ma è possibile creare una chat con sè stessi ed annotarsi lì ogni avvenimento importante da tenere a mente. Come detto, è diverso da scriverlo semplicemente in agenda. Perché su quest’ultima devi andarci appositamente e se sei una persona sbadata ti dimenticherai anche di fare quello. Mentre invece su Whatsapp si va spesso anche senza la propria precisa volontà.

Chat Nerdyland

Come si crea una chat con sé stessi?

Basta andare su Whatsapp, nella sezione “chat”, cliccare sui tre puntini in alto a destra e selezionare “Nuovo gruppo”. Aggiungi una persona fidata, magari tua moglie o tuo figlio alla chat, e crea quindi il gruppo dandogli un nome, per esempio Me stesso. Dopo, elimina dal gruppo la persona che hai selezionato e nella chat rimarrai solo tu. Ecco, quello sarà il contenitore dove potrai annotare tutto ciò che non deve sfuggirti di mente. Non è geniale?