Se hai dei vasi liberi non puoi non piantare questo a settembre: devi farlo assolutamente

Se hai dei vasi liberi non puoi non piantare questo a settembre: devi farlo assolutamente. Guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi.

Forse non tutti lo sanno, ma settembre è un ottimo mese per piantare piante e fiori. Questo clima, infatti, risulta particolarmente favorevole alla crescita della vegetazione.

Vaso Nerdyland

Non essendo troppo caldo e nemmeno troppo freddo le piante in questo contesto trovano le condizioni ideali per crescere. Se, quindi, anche tu vuoi abbellire il tuo balcone non perderti il nostro articolo. Quest’oggi, di fatto, andremo proprio a darti degli utilissimi suggerimenti per piantare una pianta ben precisa. Riesci ad immaginare di che cosa si tratta? Continua subito a leggere e lo scoprirai. Fai come ti dico ed il risultato finale è garantito.

Hai dei vasi liberi sul balcone?

L’estate è ormai quasi finita e settembre è il mese perfetto per ricominciare. “Che cosa?” starai pensando. Praticamente tutto! Il lavoro, la palestra, la dieta e qualsiasi altra nuova attività. Ad ogni modo, come abbiamo detto fin dall’inizio del nostro articolo, il mese di settembre è anche il periodo ideale per piantare una pianta ben precisa. Se, quindi, hai dei vasi liberi non perderti assolutamente ciò che sto per dirti. Se non stai più nella pelle e vuoi scoprire di che cosa stiamo parlando non ti resta che passare subito al prossimo paragrafo.

A settembre devi assolutamente piantare questo

Ebbene, se sei arrivato a leggere fin qui vuol dire che anche tu vuoi abbellire il tuo balcone piantando una pianta perfetta per il mese di settembre. Hai capito finalmente di che cosa si tratta? Dello zafferano. Una delle spezie più amate e ricercate al mondo. Forse potrà sembrarti strano, ma questa pianta non è poi così difficile da coltivare direttamente a casa propria. Ad ogni modo, con i nostri preziosissimi consigli non avrai nulla di che temere. Ecco che cosa devi fare.

Zafferano Nerdyland

In generale, possiamo dire che lo zafferano ben si adatta al clima mediterraneo. In particolare, però, il periodo migliore per piantarlo è proprio settembre, poiché le temperature sono miti. Successivamente, durante l’inverno vedremo poco per volta fuoriuscire delle foglioline sottili e, infine, i tipici fiori viola da cui si ricava la spezia. Per coltivare un vaso di zafferano ti basteranno 5 bulbi. Dopodiché, non dovrai fare altro che adottare qualche piccolo accorgimento ed il gioco è fatto. Esponi la pianta in un ambiente ben soleggiato. Metti, inoltre, i bulbi a 10 centimetri di profondità e a 15 gli uni dagli altri. Bagna il terreno abbastanza frequentemente e tienilo libero da eventuali erbacce. Quando, infine, saranno pronti, raccogli i cosiddetti stimmi e falli essiccare. Conservali, quindi, in un barattolo con chiusura ermetica da riporre in un luogo fresco ed asciutto. In questo modo, avrai lo zafferano pronto a disposizione ogni volta che vorrai.