Del semplice olio d’oliva ti semplificherà il lavoro: non dovrai più faticare

Tutti lo teniamo in casa, ma pochi sanno di poterlo usare così: del semplice olio d’oliva ti semplificherà il lavoro, non dovrai faticare

Tra tutti i condimenti a nostra disposizione l’olio d’oliva è sempre in cima alle classifiche. Sano, salutare, saporito e spesso anche aromatico, aggiunge quel tocco irresistibile ad ogni nostra pietanza. Scommettiamo, però, che non sapevi di potertene servire anche in questo modo geniale. Del semplice olio d’oliva ti semplificherà il lavoro: non dovrai più faticare.

olio oliva usare
come usare olio nerdyland

Oggi ti sveliamo un trucco di quelli vecchio stile che sicuramente ti tornerà utile e ti evitare di fare una faticaccia. Non ci hai mai pensato, ma ti renderai conto che è una soluzione davvero furbissima. Andiamo a scoprire tutti i particolari.

Basta dell’olio d’oliva a semplificarti il lavoro: non dovrai faticare!

Certo, forse alcuni sanno che questo ingrediente sublime può rivelarsi prezioso anche per quanto riguarda la nostra routine di bellezza e perfino per le faccende domestiche. Basti pensare, ad esempio, che un goccio diventa un ottimo struccante per il viso e che se lo usiamo sui mobili di legno di lascerà lucidi e brillanti.

Di certo, però, non tutti sanno che c’è anche un altro problema che possiamo rivolere servendoci di quello che troppo spesso consideriamo solo un condimento. Volete sapere di che si tratta? Scorrete fino al prossimo paragrafo e vi lasceremo a bocca aperta.

trucco olio
olio oliva nerdyland

Avete presente quando acquistate una nuova pentola, una tazza, insomma quando portate a casa un prodotto nuovo che sia una spazzola per capelli, uno specchietto, un rossetto e vi trovate appicciata quell’odiosa etichetta di carta?

Sì, esatto, quella che sembra essere stata cementificata sul nostro oggetto e che niente riesce a staccare via. Ci abbiamo provato con le dita, le unghie, coltelli, forbicine, perfino acqua calda, spugna e sapone. Eppure lei persiste o magari ci lascia un fastidioso alone di colla che rovina l’estatica del nostro oggetto.

 

E se vi dicessimo che l’olio d’oliva può darvi una mano a risolvere il problema? Non riuscite a crederci? Invece è proprio così! Ciò che dovete fare è inumidire un batuffolo di ovatta o di cotone con l’olio e tamponare la zona dell’etichetta adesiva.

Non abbiate timore, fate in modo che sia del tutto “bagnata” e una volte bella impregnata lasciamo agire l’olio per una decina di minuti, anche mezz’ora se avete tempo. A questo punto usate una pinzetta per ciglia o qualcosa di simile per staccare i bordi.

Vi accorgerete che l’adesivo viene via in men che non si dica. Fermi, non abbiamo finito. Se è rimasta della colla niente sapone e retina. Di nuovo bagnate un dischetto con l’olio e strofinate con delicatezza fino a quando non sarà sparita ogni traccia. Senza fatica!