Come rimuovere le macchie di vino dai tessuti: 3 trucchetti semplici e super efficaci

Può capitare di macchiarsi col vino e se non si agisce in fretta non si potrà porre rimedio al ‘guaio’ che si è combinato. Ecco cosa bisogna fare e di cosa abbiamo bisogno.

Le macchie di vino sono tra le più ostinate ma di certo non resistono all’azione pulente di questi ingredienti: se fai così, tutto andrà per il meglio, non temere!

Vino sul letto
Trucchetti per rimuovere il vino (Nerdyland)

Quando si sta a tavola bisogna fare attenzione! Sì, ed è una regola valida in molti contesti. Ad esempio: bisogna stare attenti a masticare, perché se lo si fa male, c’è il rischio di affogarsi. Bisogna mangiare con calma, masticando attentamente e deglutendo solo quando il cibo è stato ridotto in poltiglia. Ma non si deve stare attenti solo a questo, c’è anche un’altra situazione ‘di pericolo’, ben più lieve ma che comunque può portare dei problemi non poco fastidiosi. Ad esempio, vi siete mai macchiati con il sugo, con il cioccolato o magari con il vino. Ecco, è proprio del vino e delle macchie che ne derivano che vogliamo parlarvi in questo articolo. Come saprete, non è molto facile rimuovere le macchie di vino dai vestiti e non solo. Sì, perché col vino non ci si sporca solo se si sta a tavola. Può anche capitare che il bicchiere si rovesci sul tappeto del soggiorno. Beh, per quanto può sembrare facile pulire un tappeto o dei vestiti, quando ci sono macchie come quelle che abbiamo appena nominato, tutto diventa un po’ più complicato. Ma non disperate, perché ci sono diversi trucchetti e dei rimedi molto efficaci per eliminare definitivamente le macchie di vino dai tessuti. Basta solo usare gli ingredienti giusti e seguire alla lettera il procedimento che vi consigliamo.

Come eliminare le macchie di vino dai tessuti: di quali ingredienti abbiamo bisogno e qual è il procedimento da seguire

Partiamo da uno dei casi un po’ più diffusi: quante volte vi è capitato di macchiare la maglia o la camicia con del vino? Per rimuoverlo, esiste un trucchetto davvero molto efficace e molto utilizzato da tutti soprattutto sui capi bianchi. Bisogna creare una soluzione composta da detersivo ed acqua ossigenata. Sì, proprio così. Poi, strofinarla bene sulla macchia che abbiamo provocato sul tessuto e lasciare agire per circa mezz’ora. Poi, si potrà lavare il capo in lavatrice come facciamo con tutti gli altri. Il risultato è garantito.

vino – nerdyland

Per togliere le macchie dai vestiti colorati ed anche dai tappeti, invece, si può usare il nostro grande alleato per le pulizie: il bicarbonato di sodio. C’è poco da fare, questo ingrediente è molto utile e tutti farebbero bene ad averne una confezione in dispensa sempre a portata di mano. Mettetene un cucchiaino sul tappeto o sul capo d’abbigliamento macchiato, aggiungere un cucchiaino d’acqua e lasciare agire. Poi, per il tappeto rimuovere il tutto con un po’ di carta assorbente. Per l’abito invece bisogna completare il lavaggio in lavatrice usando i detersivi di sempre.

Ma può essere molto utile anche il limone unito al classico detersivo per lavare il bucato. Già, questo è un metodo molto semplice e molto utilizzato. Basta spruzzare il succo di limone sulla parte interessata e poi strofinare con un po’ di detersivo ecologico, la macchia andrà subito via. Poi, se si tratta di una maglia o di una camicia, finire il lavaggio in lavatrice.

Questi trucchetti sono davvero molto utili per chi si trova all’improvviso in difficoltà e non vuole rischiare di buttar via un capo a cui tiene tanto per una macchia di vino. Se si agisce in tempo, infatti, anche la macchia più ostinata può andar via. Certo, c’è bisogno degli ingredienti adatti e di agire nel modo in cui viene indicato. Ma almeno potete stare sicuri che la macchia andrà via!