L’operazione al cane è molto costosa: il gesto della padrona per salvarlo

Il cane dev’essere sottoposto ad un intervento che costa tantissimo: ecco cosa ha fatto la sua padrona per salvargli la vita.

E’ una storia davvero commovente quella che vede protagonista questa donna e il gesto che ha fatto per salvare il proprio cane, un piccolo chihuahua gravemente malato.

Cagnolino si deve operare al cuore – Nerdyland

E’ una storia davvero commovente quella che vede protagonista questa donna e il gesto che ha fatto per salvare il proprio cane, un piccolo chihuahua gravemente malato. Si chiama Louie, un cucciolo davvero amorevole che rappresenta tanto, se non tutto, per la sua padroncina, che invece si chiama Jac Williams ed ha 54 anni. La donna ha raccontato al Times of Bristol: “Dopo la diagnosi, gli hanno dato dei farmaci ed è stato abbastanza stabile per un anno e mezzo ma poi a gennaio di quest’anno ha avuto un netto peggioramento”.

Insomma, la situazione del cagnolino era gravemente compromessa e la donna cominciava ad accorgersene sempre più perché l’animale respirava con affanno. Era in seria difficoltà ed andava presa una decisione in fretta. Il cane avrebbe dovuto essere operato al cuore. Un intervento non facile ma che gli avrebbe garantito la vita. Ma soprattutto, un intervento non gratuito. Il costo dell’operazione era di 17’500 sterline. Una cifra che Jac non possedeva, ma ecco cosa ha pensato di fare.

Per l’operazione al cagnolino servono 17’500 sterline: il gesto della donna lascia senza parole

Il piccolo Louie aveva bisogno di quest’intervento ad ogni costo. Non c’era più tempo da perdere e l’operazione poteva essere fatta in soli tre posti al mondo: a Londra, a Cambridge o in Giappone. Ma soprattutto servivano i soldi necessari.

Così, Jac Williams ha pensato di vendere la sua auto, che aveva acquistato appena due anni prima. Una Nissan Qashqai che nella rivendita le è fruttata 15’000 sterline. Il resto dei soldi ha dovuto racimolarli ulteriormente. Ma almeno la cifra era quasi raggiunta grazie alla vendita dell’automobile. “È costata un sacco di soldi – ha detto Jac riferendosi all’auto – ma ho pensato che glielo dovevo. Louie aveva 10 anni, ma i cani della sua razza possono vivere fino ai 16-17 anni”.

Cagnolino – nerdyland

L’operazione è durata 4 ore ma alla fine tutto è andato per il verso giusto. Il cane è sopravvissuto e adesso sta benissimo, con la sua padrona. E’ una storia commovente, questa, perché ci fa riflettere su quanto amore si possa provare nei confronti di un animaletto così piccolo. Questa donna ha compiuto un gesto stupendo pur di garantirgli di restare in vita. Ha fatto tanto per lui e siamo sicuri che Louie adesso la ripagherà con tutto l’affetto e l’amore che gli animali domestici sanno donare alle persone. Sono passati mesi dall’intervento, il cane ha seguito una cura a base di medicinali ed è tornato in piena forma. E’ stato sottoposto a controlli medici e adesso sta bene, finalmente.

 

Impostazioni privacy