fbpx
Crea sito
NERDYLAND

AutoreFederico Negro

Knives Out: ecco il primo trailer del nuovo film di Rian Johnson

Knives-Out rian johnson film agatha christie

Un allettante enigma per l’omaggio di Johnson ad Agatha Christie

Il primo film di Rian Johnson dopo aver diretto e scritto Star Wars: The Last Jedi è una classica storia whodunit. Ma il primo trailer di Knives Out mostra che questo è ben lontano da un normale mistero alla Poirot.

Il film è descritto come un tributo all’acclamata scrittrice di gialli Agatha Christie, il che significa che la soluzione al mistero è probabilmente complicata e che tutto è possibile.

Il vero punto di forza di Knives Out è il cast, che comprende Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Toni Collette, Don Johnson, Michael Shannon, Katherine Langford, Noah Segan, Edi Patterson, Riki Lindhome, Jaeden Martell e Christopher Plummer al fianco di Craig e Stanfield. È impressionante e la loro dinamica è ricca e caotica fin dall’inizio. 

Inoltre, chi non vuole vedere Evans dire “Mangia merda!” per 10 secondi di fila, dopo tanti anni passati a guardare l’attore interpretare Capitan America?

Sinossi:

Quando il noto romanziere del crimine Harlan Thrombey (Christopher Plummer) viene trovato morto nella sua tenuta poco dopo il suo 85 ° compleanno, il detective Benoit Blanc (Daniel Craig), curioso e disinvolto, viene misteriosamente reclutato per indagare. Dalla famiglia disfunzionale di Harlan al suo devoto staff, Blanc passa attraverso una rete di falsi nascondigli e bugie egoistiche per scoprire la verità dietro la morte prematura e misteriosa di Harlan.

Knives Out uscirà il 27 Novembre.

facebook
twitter
google
telegram

I portali di Stranger Things spuntano in Fortnite

fortinte stranger things portali

Un battle royale nel sottosopra

Il Sottosopra è arrivato nell’isola di Fortnite. Come parte dell’ultimo evento crossover di Fortnite, i portali di Stranger Things hanno iniziato a comparire nella regione del Mega Mall del gioco. Cammina attraverso un portale e il mondo si oscurerà per un secondo prima di essere trasportato in un’altra sezione della mappa.

Non c’è stato un annuncio ufficiale su una collaborazione tra Epic Games e Netflix, ma questo tipo di eventi inizia sempre così. Prima del concerto di Marshmello, ad esempio, i manifesti promozionali hanno iniziato a comparire in vari luoghi all’interno del gioco, e prima che uscisse John Wick al cinema, la sua casa apparve misteriosamente nel gioco.

Al momento, sono presenti solo i portali di Stranger Things, ma molto presto vedremo una collaborazione più approfondita con skin di personaggi e una modalità a tempo limitato. Speriamo che ci sarà un Demogorgone da combattere e un involucro d’armi Eggo’s.

facebook
twitter
google
telegram

The Batman: è iniziata la produzione del film con Robert Pattinson

robert-pattinson-batman

Secondo quanto annunciato da ImDb i lavori per il film di Batman diretto da Matt Reeves con protagonista Robert Pattinson sono ufficialmente cominciati e le riprese sono dunque previste per la fine dell’estate.

I dettagli sulla pellicola sono ancora avvolti nel mistero anche se è stato dichiarato più volte che il villain principale potrebbe essere il Pinguino.

facebook
twitter
google
telegram

Il Re Leone: ecco il cast nelle nuove foto promozionali

il re leone cast live action disney

NUOVE FOTO PROMOZIONALI PER IL RE LEONE

Sono state pubblicate nuove foto del riadattamento live action Disney, Il Re Leone, che vedono il cast di fronte alla propria controparte animale.

Nel cast troviamo Donald Glover/Simba, Beyoncé/Nala, James Earl Jones/Mufasa, Ejiofor/Scar, Alfre Woodard/Sarabi, John Oliver/Zazu, John Kani/Rafiki, Seth Rogen/Pumbaa, Billy Eichner/Timon, Eric Andre/Azizi, Florence Kasumba/Shenzi, Keegan-Michael Key/Kamari, JD McCrary/Piccolo Simba e Shahadi Wright Joseph/Piccola Nala. 

IL RE LEONE SARÀ NEI CINEMA DAL 21 AGOSTO.

facebook
twitter
google
telegram

Il Signore degli Anelli: la serie tv verrà girata in Nuova Zelanda

amazon il signore degli anelli nuova zelanda

IL SIGNORE DEGLI ANELLI RITORNA IN NUOVA ZELANDA

Non esiste Signore degli Anelli senza i magici paesaggi della Nuova Zelanda e lo sanno bene anche in Amazon Studios che sembrano aver scelto nuovamente lo stato come location principale per la sua serie tv.

La notizia è stata data da NZ Herald che ha confermato il coinvolgimento della città di Kumeu e degli studi cinematografici di Auckland.

La serie originale Amazon Prime sarà prodotta dagli Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e la New Line Cinema, una divisione della Warner Bros Entertainment.

Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale che ha catturato l’immaginazione di generazioni di fan, sia attraverso il libro sia sul grande schermo” ha dichiarato Sharon Tal Yguado, l’Head of Scripted Series degli Amazon Studios. “Siamo onorati di poter lavorare con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan de Il Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo”.

Siamo molto felici che Amazon, con il suo impegno a lungo termine nell’ambito della letteratura, ospiterà la prima serie TV in più stagioni de Il Signore degli Anelli” ha affermato Matt Galsor, portavoce di Tolkien Estate and Trust e HarperCollins. “Sharon e il team degli Amazon Studios hanno idee fantastiche per portare sullo schermo storie inesplorate e basate sugli scritti originali di J.R.R. Tolkien”.

Ambientato nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà nuove storie, che precedono l’opera di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello. L’accordo include la produzione di una potenziale serie spin-off aggiuntiva.

facebook
twitter
google
telegram

Attack on Titan: annunciata la quarta e ultima stagione

Attack on titan ultima stagione 4 2020

Sembra che la fine sia vicina per Attack on Titan. Mentre il manga si avvicina al capitolo finale, la storia di Eren Jaeger si avvicina alla sua ultima chiamata di giorno in giorno. E grazie ad un annuncio sembra che la fine stia arrivando anche per l’anime.

Oggi, l’episodio finale della terza stagione di Attack on Titan è andato in onda. È stato lì che i fan hanno avuto la notizia che l’anime finirà a partire dal 2020 quando la stagione finale andrà andata in diretta. 

Come potete vedere qui sotto, è stato aggiunto un teaser al finale della terza stagione che ha confermato che la “stagione finale” dello show avrebbe debuttato nell’autunno del 2020.

Finora, non ci sono notizie su chi supervisionerà la stagione finale, ma i fan sono ancora fiduciosi che sarà WIT Studio. La compagnia ha prodotto l’anime dal primo giorno, ma all’inizio di quest’anno sono uscite voci che WIT Studio si sarebbe separato da Attack on Titan

Nessun aggiornamento è stato dato su quale sarà lo studio di produzione ufficiale, quindi i fan stanno mantenendo ancora le dita incrociate.

Per quanto riguarda la terza stagione, questa ha contribuito a cementare il ruolo dell’anime nella storia. Dopo una prima stagione stellare, lo show ha fatto così così nella seconda stagione dopo una pausa piuttosto lunga. 

Ora, la terza stagione ha contribuito a far rivivere il clamore che circonda Attack on Titan, quindi spero che la quarta stagione possa portare a casa la fine dello show con giustizia.

Attack on Titan è stato originariamente creato da Hajime Isayama e la serie è stata successivamente raccolta in 23 volumi a partire dal 2017. 

È ambientata in un mondo in cui gli ultimi resti dell’umanità vivono all’interno di una città fortificata per sfuggire al pericolo dei Giganti, una razza di mostri titani che mangiano gli umani. 

Il personaggio principale, Eren Jaeger, finisce per unirsi all’esercito con i suoi due amici d’infanzia Mikasa e Armin dopo che i Giganti sfondano il muro e attaccano la sua città natale. 

Ora Eren, Mikasa e Armin devono sopravvivere in un mondo in cui non solo hanno paura dei Giganti, ma gli stessi umani che stanno cercando di salvare. 

Attualmente puoi trovare le serie in streaming su Crunchyroll, Funimation e VVVID.

facebook
twitter
google
telegram

La Sirenetta: Melissa McCarthy interpreterà Ursula nel film live action

La sirenetta ursula melissa mccarthy cast

LA SIRENETTA LIVE ACTION

Secondo quanto riportato da Variety, Disney ha assunto Melissa McCarthy nei panni di Ursula nell’adattamento live action della Sirenetta.

Disney preme quindi l’acceleratore sui lavori dei suoi film live action ricordando che nella sua programmazione del 2021 sono previsti ben cinque adattamenti live action.

La nuova versione de La sirenetta vedrà collaborare i compositori Alan Menken e Lin-Manuel Miranda. Il primo è l’autore delle musiche del film originale, con cui vinse un Oscar alla miglior canzone per Under the Sea

Il secondo ha già collaborato con Marshall alla colonna sonora de Il ritorno di Mary Poppins. Insieme combineranno i vecchi brani con canzoni nuove scritte apposta per il remake.

Rimaniamo quindi in attesa di ulteriori dettagli sulla pellicola e di scoprire chi interpreterà la piccola Ariel.

facebook
twitter
google
telegram

Enola Holmes: Henry Cavill sarà Sherlock nel film sulla sorella

Enola Holmes Henry Cavill

HENRY CAVILL È SHERLOCK

Dopo Superman, e Geralt di Rivia, Henry Cavill vestirà i panni di Sherlock Holmes nel film su Enola Holmes prodotto ed interpretato da Millie Bobby Brown, la star di Stranger Things.

Il film seguirà le vicende della sorella più piccola di Sherlock e Mycroft che investigherà per dimostrare che l’essere un grande detective è una caratteristica della famiglia Holmes.

Il film sarà un adattamento di The Case of the Missing Marquess, il primo libro della serie inedita in Italia di Nancy Springer. Alex Garcia e Ali Mendes saranno inoltre legati al progetto.

Si rafforza così la collaborazione tra la Brown e la Legendary. Brown fa infatti parte del cast del film di Godzilla, Godzilla: King of Monsters, prodotto da Legendary e Warner Bros

facebook
twitter
google
telegram

Neon Genesis Evangelion: Netflix rimuove il doppiaggio italiano

Neon Genesis Evangelion Netflix

I FAN SI LAMENTANO A GRAN VOCE E FINALMENTE NETFLIX HA CONFERMATO L’ERRORE COMMESSO.

In questi giorni si è alzato un polverone mediatico riguardo il riadattamento italiano di Neon Genesis Evangelion pubblicato su Netflix. L’adattamento realizzato da Gualtiero Cannarsi, come raramente accade, ha unificato quasi tutto il pubblico in un solo punto di vista: è fatto male e di difficile comprensione.

A rendersene conto è stata anche la stessa Netflix che, dopo la protesta da parte degli stessi doppiatori, ha deciso ufficialmente di rivedere l’adattamento e rimuovere il doppiaggio. La comunicazione è avvenuta per mezzo social tramite un post su Facebook scritto nel classico stile che ormai i social media manager di Netflix ci hanno abituati.

Al momento non si sa quando verrà ripristinato il doppiaggio e se avverrà dopo un nuovo adattamento, ma questo post fa ben sperare.

facebook
twitter
google
telegram

Charlie’s Angels: ecco il nuovo trailer del reboot

charlie's angels reboot trailer

Charlie’s Angels Reboot Trailer

È stato rilasciato il nuovo trailer ufficiale del reboot cinematografico delle Charlie’s Angels.

La pellicola diretta da Elizabeth Banks e prodotta da Sony Pictures è prevista nei cinema statunitensi per il 27 Settembre 2019. Al momento non sono stati rilasciati ulteriori dettagli ma rimanete comunque con noi per futuri aggiornamenti.

Charlie’s Angels è una serie televisiva prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberg, andata in onda dal 1976 al 1981 sul canale statunitense ABC. Ne sono stati trasmessi 118 episodi, preceduti da un film-pilota andato in onda sei mesi prima dell’inizio effettivo della serie. La serie era già stata trasposta al cinema nel 2000 con un film diretto da McG ed interpretato da Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu.

facebook
twitter
google
telegram

Knives Out: ecco il primo trailer del nuovo film di Rian Johnson

Knives-Out rian johnson film agatha christie

Un allettante enigma per l’omaggio di Johnson ad Agatha Christie

Il primo film di Rian Johnson dopo aver diretto e scritto Star Wars: The Last Jedi è una classica storia whodunit. Ma il primo trailer di Knives Out mostra che questo è ben lontano da un normale mistero alla Poirot.

Il film è descritto come un tributo all’acclamata scrittrice di gialli Agatha Christie, il che significa che la soluzione al mistero è probabilmente complicata e che tutto è possibile.

Il vero punto di forza di Knives Out è il cast, che comprende Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Toni Collette, Don Johnson, Michael Shannon, Katherine Langford, Noah Segan, Edi Patterson, Riki Lindhome, Jaeden Martell e Christopher Plummer al fianco di Craig e Stanfield. È impressionante e la loro dinamica è ricca e caotica fin dall’inizio. 

Inoltre, chi non vuole vedere Evans dire “Mangia merda!” per 10 secondi di fila, dopo tanti anni passati a guardare l’attore interpretare Capitan America?

Sinossi:

Quando il noto romanziere del crimine Harlan Thrombey (Christopher Plummer) viene trovato morto nella sua tenuta poco dopo il suo 85 ° compleanno, il detective Benoit Blanc (Daniel Craig), curioso e disinvolto, viene misteriosamente reclutato per indagare. Dalla famiglia disfunzionale di Harlan al suo devoto staff, Blanc passa attraverso una rete di falsi nascondigli e bugie egoistiche per scoprire la verità dietro la morte prematura e misteriosa di Harlan.

Knives Out uscirà il 27 Novembre.

facebook
twitter
google
telegram

I portali di Stranger Things spuntano in Fortnite

fortinte stranger things portali

Un battle royale nel sottosopra

Il Sottosopra è arrivato nell’isola di Fortnite. Come parte dell’ultimo evento crossover di Fortnite, i portali di Stranger Things hanno iniziato a comparire nella regione del Mega Mall del gioco. Cammina attraverso un portale e il mondo si oscurerà per un secondo prima di essere trasportato in un’altra sezione della mappa.

Non c’è stato un annuncio ufficiale su una collaborazione tra Epic Games e Netflix, ma questo tipo di eventi inizia sempre così. Prima del concerto di Marshmello, ad esempio, i manifesti promozionali hanno iniziato a comparire in vari luoghi all’interno del gioco, e prima che uscisse John Wick al cinema, la sua casa apparve misteriosamente nel gioco.

Al momento, sono presenti solo i portali di Stranger Things, ma molto presto vedremo una collaborazione più approfondita con skin di personaggi e una modalità a tempo limitato. Speriamo che ci sarà un Demogorgone da combattere e un involucro d’armi Eggo’s.

facebook
twitter
google
telegram

The Batman: è iniziata la produzione del film con Robert Pattinson

robert-pattinson-batman

Secondo quanto annunciato da ImDb i lavori per il film di Batman diretto da Matt Reeves con protagonista Robert Pattinson sono ufficialmente cominciati e le riprese sono dunque previste per la fine dell’estate.

I dettagli sulla pellicola sono ancora avvolti nel mistero anche se è stato dichiarato più volte che il villain principale potrebbe essere il Pinguino.

facebook
twitter
google
telegram

Il Re Leone: ecco il cast nelle nuove foto promozionali

il re leone cast live action disney

NUOVE FOTO PROMOZIONALI PER IL RE LEONE

Sono state pubblicate nuove foto del riadattamento live action Disney, Il Re Leone, che vedono il cast di fronte alla propria controparte animale.

Nel cast troviamo Donald Glover/Simba, Beyoncé/Nala, James Earl Jones/Mufasa, Ejiofor/Scar, Alfre Woodard/Sarabi, John Oliver/Zazu, John Kani/Rafiki, Seth Rogen/Pumbaa, Billy Eichner/Timon, Eric Andre/Azizi, Florence Kasumba/Shenzi, Keegan-Michael Key/Kamari, JD McCrary/Piccolo Simba e Shahadi Wright Joseph/Piccola Nala. 

IL RE LEONE SARÀ NEI CINEMA DAL 21 AGOSTO.

facebook
twitter
google
telegram

Il Signore degli Anelli: la serie tv verrà girata in Nuova Zelanda

amazon il signore degli anelli nuova zelanda

IL SIGNORE DEGLI ANELLI RITORNA IN NUOVA ZELANDA

Non esiste Signore degli Anelli senza i magici paesaggi della Nuova Zelanda e lo sanno bene anche in Amazon Studios che sembrano aver scelto nuovamente lo stato come location principale per la sua serie tv.

La notizia è stata data da NZ Herald che ha confermato il coinvolgimento della città di Kumeu e degli studi cinematografici di Auckland.

La serie originale Amazon Prime sarà prodotta dagli Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e la New Line Cinema, una divisione della Warner Bros Entertainment.

Il Signore degli Anelli è un fenomeno culturale che ha catturato l’immaginazione di generazioni di fan, sia attraverso il libro sia sul grande schermo” ha dichiarato Sharon Tal Yguado, l’Head of Scripted Series degli Amazon Studios. “Siamo onorati di poter lavorare con Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line su un progetto così emozionante e siamo entusiasti di poter portare tutti i fan de Il Signore degli Anelli in un nuovo, epico viaggio nella Terra di Mezzo”.

Siamo molto felici che Amazon, con il suo impegno a lungo termine nell’ambito della letteratura, ospiterà la prima serie TV in più stagioni de Il Signore degli Anelli” ha affermato Matt Galsor, portavoce di Tolkien Estate and Trust e HarperCollins. “Sharon e il team degli Amazon Studios hanno idee fantastiche per portare sullo schermo storie inesplorate e basate sugli scritti originali di J.R.R. Tolkien”.

Ambientato nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà nuove storie, che precedono l’opera di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello. L’accordo include la produzione di una potenziale serie spin-off aggiuntiva.

facebook
twitter
google
telegram

Attack on Titan: annunciata la quarta e ultima stagione

Attack on titan ultima stagione 4 2020

Sembra che la fine sia vicina per Attack on Titan. Mentre il manga si avvicina al capitolo finale, la storia di Eren Jaeger si avvicina alla sua ultima chiamata di giorno in giorno. E grazie ad un annuncio sembra che la fine stia arrivando anche per l’anime.

Oggi, l’episodio finale della terza stagione di Attack on Titan è andato in onda. È stato lì che i fan hanno avuto la notizia che l’anime finirà a partire dal 2020 quando la stagione finale andrà andata in diretta. 

Come potete vedere qui sotto, è stato aggiunto un teaser al finale della terza stagione che ha confermato che la “stagione finale” dello show avrebbe debuttato nell’autunno del 2020.

Finora, non ci sono notizie su chi supervisionerà la stagione finale, ma i fan sono ancora fiduciosi che sarà WIT Studio. La compagnia ha prodotto l’anime dal primo giorno, ma all’inizio di quest’anno sono uscite voci che WIT Studio si sarebbe separato da Attack on Titan

Nessun aggiornamento è stato dato su quale sarà lo studio di produzione ufficiale, quindi i fan stanno mantenendo ancora le dita incrociate.

Per quanto riguarda la terza stagione, questa ha contribuito a cementare il ruolo dell’anime nella storia. Dopo una prima stagione stellare, lo show ha fatto così così nella seconda stagione dopo una pausa piuttosto lunga. 

Ora, la terza stagione ha contribuito a far rivivere il clamore che circonda Attack on Titan, quindi spero che la quarta stagione possa portare a casa la fine dello show con giustizia.

Attack on Titan è stato originariamente creato da Hajime Isayama e la serie è stata successivamente raccolta in 23 volumi a partire dal 2017. 

È ambientata in un mondo in cui gli ultimi resti dell’umanità vivono all’interno di una città fortificata per sfuggire al pericolo dei Giganti, una razza di mostri titani che mangiano gli umani. 

Il personaggio principale, Eren Jaeger, finisce per unirsi all’esercito con i suoi due amici d’infanzia Mikasa e Armin dopo che i Giganti sfondano il muro e attaccano la sua città natale. 

Ora Eren, Mikasa e Armin devono sopravvivere in un mondo in cui non solo hanno paura dei Giganti, ma gli stessi umani che stanno cercando di salvare. 

Attualmente puoi trovare le serie in streaming su Crunchyroll, Funimation e VVVID.

facebook
twitter
google
telegram

La Sirenetta: Melissa McCarthy interpreterà Ursula nel film live action

La sirenetta ursula melissa mccarthy cast

LA SIRENETTA LIVE ACTION

Secondo quanto riportato da Variety, Disney ha assunto Melissa McCarthy nei panni di Ursula nell’adattamento live action della Sirenetta.

Disney preme quindi l’acceleratore sui lavori dei suoi film live action ricordando che nella sua programmazione del 2021 sono previsti ben cinque adattamenti live action.

La nuova versione de La sirenetta vedrà collaborare i compositori Alan Menken e Lin-Manuel Miranda. Il primo è l’autore delle musiche del film originale, con cui vinse un Oscar alla miglior canzone per Under the Sea

Il secondo ha già collaborato con Marshall alla colonna sonora de Il ritorno di Mary Poppins. Insieme combineranno i vecchi brani con canzoni nuove scritte apposta per il remake.

Rimaniamo quindi in attesa di ulteriori dettagli sulla pellicola e di scoprire chi interpreterà la piccola Ariel.

facebook
twitter
google
telegram

Enola Holmes: Henry Cavill sarà Sherlock nel film sulla sorella

Enola Holmes Henry Cavill

HENRY CAVILL È SHERLOCK

Dopo Superman, e Geralt di Rivia, Henry Cavill vestirà i panni di Sherlock Holmes nel film su Enola Holmes prodotto ed interpretato da Millie Bobby Brown, la star di Stranger Things.

Il film seguirà le vicende della sorella più piccola di Sherlock e Mycroft che investigherà per dimostrare che l’essere un grande detective è una caratteristica della famiglia Holmes.

Il film sarà un adattamento di The Case of the Missing Marquess, il primo libro della serie inedita in Italia di Nancy Springer. Alex Garcia e Ali Mendes saranno inoltre legati al progetto.

Si rafforza così la collaborazione tra la Brown e la Legendary. Brown fa infatti parte del cast del film di Godzilla, Godzilla: King of Monsters, prodotto da Legendary e Warner Bros

facebook
twitter
google
telegram

Neon Genesis Evangelion: Netflix rimuove il doppiaggio italiano

Neon Genesis Evangelion Netflix

I FAN SI LAMENTANO A GRAN VOCE E FINALMENTE NETFLIX HA CONFERMATO L’ERRORE COMMESSO.

In questi giorni si è alzato un polverone mediatico riguardo il riadattamento italiano di Neon Genesis Evangelion pubblicato su Netflix. L’adattamento realizzato da Gualtiero Cannarsi, come raramente accade, ha unificato quasi tutto il pubblico in un solo punto di vista: è fatto male e di difficile comprensione.

A rendersene conto è stata anche la stessa Netflix che, dopo la protesta da parte degli stessi doppiatori, ha deciso ufficialmente di rivedere l’adattamento e rimuovere il doppiaggio. La comunicazione è avvenuta per mezzo social tramite un post su Facebook scritto nel classico stile che ormai i social media manager di Netflix ci hanno abituati.

Al momento non si sa quando verrà ripristinato il doppiaggio e se avverrà dopo un nuovo adattamento, ma questo post fa ben sperare.

facebook
twitter
google
telegram

Charlie’s Angels: ecco il nuovo trailer del reboot

charlie's angels reboot trailer

Charlie’s Angels Reboot Trailer

È stato rilasciato il nuovo trailer ufficiale del reboot cinematografico delle Charlie’s Angels.

La pellicola diretta da Elizabeth Banks e prodotta da Sony Pictures è prevista nei cinema statunitensi per il 27 Settembre 2019. Al momento non sono stati rilasciati ulteriori dettagli ma rimanete comunque con noi per futuri aggiornamenti.

Charlie’s Angels è una serie televisiva prodotta da Aaron Spelling e Leonard Goldberg, andata in onda dal 1976 al 1981 sul canale statunitense ABC. Ne sono stati trasmessi 118 episodi, preceduti da un film-pilota andato in onda sei mesi prima dell’inizio effettivo della serie. La serie era già stata trasposta al cinema nel 2000 con un film diretto da McG ed interpretato da Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu.

facebook
twitter
google
telegram
close-link