fbpx
nerdyland.it

Category - FILM

Disney+: non saranno disponibili i film di Spider-Man del MCU

avengers-infinity-war-spider-man

NIENTE SPIDER-MAN SU DISNEY+

Disney+ ha finalmente debuttato ufficialmente in America, Australia, Canada ed Olanda e nonostante il ricchissimo catalogo molti fan della Marvel hanno notato l’assenza delle pellicole di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe.

Intervistato da “The VergeRicky Strauss, head of content and marketing di Disney+, ha commentato così l’assenza dell’arrampicamuri.

Vogliamo bene ai nostri amici della Sony ma non abbiamo piani per includere i live-action di Spider-Man su Disney+. Abbiamo tutte le serie animate di Spider-Man sotto il banner Marvel ma non si sa mai per il futuro”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Batman: Andy Serkis sarà Alfred nel film di Matt Reeves

ANDY SERKIS SARÀ ALFRED

Matt Reeves, il regista di “The Batman”, ha ufficialmente annunciato (come ormai da tradizione, tramite il suo profilo Twitter) che l’attore britannico Andy Serkis interpreterà Alfred Pennyworth nel nuovo film con Robert Pattinson protagonista.

I dettagli sulla trama non si conoscono, ma sappiamo che il film sarà incentrato su un giovane Bruce Wayne (interpretato da Robert Pattinson) e presenterà diversi criminali. Seguirà l’eroe durante i suoi anni formativi come protettore di Gotham City e utilizzerà le capacità investigative del cavaliere oscuro in misura maggiore rispetto ai precedenti film. Si prevede che sarà il primo capitolo di una nuova trilogia.

Diretto da Matt Reeves su una sceneggiatura che egli stesso ha scritto insieme a Mattson Tomlin, “The Batman” avrà un cast ricco, composto da: Robert Pattinson, Zoe Kravitz nel ruolo di Catwoman, Paul Dano dell’Enigmista, Matthew McConaughey nel ruolo di Harvey Dent, Jeffrey Wright nel ruolo del Commissario Gordon e adesso anche Andy Serkis nel ruolo di Alfred Pennyworth.

Vi ricordo che “The Batman” uscirà nelle sale cinematografiche il 25 Giugno 2021.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: l’avviso delle “…rappresentazioni culturali obsolete” per i vecchi film

“RAPPRESENTAZIONI CULTURALI OBSOLETE” NEI VECCHI FILM, DISNEY+ AVVISA GLI UTENTI

La nuova piattaforma di streaming Disney+ è stata lanciata ieri negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Olanda, e ha già registrato oltre 10 milioni di utenti
Tra i film presenti nel vasto catalogo offerto, non potevano mancare i film animati che hanno accompagnato l’infanzia di più generazioni, i Classici Disney.

Una decisione, quella di inserire in catalogo i classici animati, che ha certamente fatto felici molti abbonati, ma ha anche comportato un problema. La linea che la major ha scelto di seguire per la piattaforma è infatti chiara: “niente di controverso verrà reso disponibile”. E allora come giustificare i dettagli, oggi offensivi, che troviamo in quei film prodotti decenni fa?

Per ovviare, Disney ha deciso di avvisare gli utenti prima della visione. Film come “Dumbo”, “Gli aristogatti”, “Lilli e il vagabondo” e “Il libro della giungla”, alcuni dei quali sono stati realizzati quasi 80 anni fa, mostrano infatti un disclaimer:

Questo programma è presentato come originariamente creato. Può contenere rappresentazioni culturali obsolete”.

Il controverso film Disney del 1946 I Racconti dello Zio Tom” (“Song of the South”), sembra essere invece completamente assente, presumibilmente a causa delle critiche per la sua rappresentazione degli schiavi liberati.

Disney+ offre attualmente oltre 500 film e programmi televisivi, dal suo lancio martedì 12 Novembre, il servizio ha già registrato oltre 10 milioni di utenti.

Vi ricordo che in Italia il servizio sarà disponibile dal 31 Marzo 2020

FONTE: Variety

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: oltre 10 milioni di abbonati dopo solamente il primo giorno

10 MILIONI DI ABBONATI IN 24 ORE

Numeri veramente incredibili per Disney+ dopo appena 24 ore dal suo lancio ufficiale avvenuto in America, Canada e Olanda. Secondo quanto riportato da The Verge, la piattaforma di streaming ha registrato l’incredibile numero di oltre 10 milioni di abbonati nel suo primo giorno di lancio.

L‘app di Disney+ è stata scaricata oltre 3.2 millioni di volte e il primo episodio di “The Mandalorian” è stato visto da più di 2 milioni di persone.

Per darvi un’idea dei numeri impressionanti vi basti pensare che gli analisti avevano previsto tra i 10 ed i 18 milioni di abbonati nel primo anno, Disney+ è stata capace di raggiungere la fascia più bassa del range di abbonati previsto in appena 24h e con molti paesi che ancora attendono l’uscita ufficiale.

Vi ricordo che in Italia Disney+ sarà disponibile dal 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Ip Man 4: il trailer del capitolo finale

IP MAN 4 TRAILER

La Lionsgate ha finalmente condiviso online il primo trailer di “Ip Man 4”, che vede il ritorno di Donnie Yen nei panni di Ip Man per il capitolo conclusivo del franchise. Questa volta Ip Man arriva a San Francisco, negli Stati Uniti d’America, dove il suo studente Bruce Lee ha sconvolto la comunità locale di arti marziali aprendo una scuola di Wing Chun.

Il film sarà diretto da Yip Wai Shu e prodotto da Shu e Donnie Yen.

Vi ricordo che l’uscita di “Ip Man 4” è prevista nei cinema statunitensi per il 25 Dicembre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

La Sirenetta: il principe Eric sarà Jonah Hauer-Kingnel film live action Disney

JONAH HAUER-KING SARÀ IL PRINCIPE ERIC

Dopo mesi di trattative i Walt Disney Studios hanno finalmente scelto l’attore che darà il volto al Principe Eric per il film live-action basato sul classico d’animazione “La Sirenetta”. Si tratta dell’attore britannico Jonah Hauer-King conosciuto principalmente per il ruolo di Laurie Laurence nella miniserie del 2017 di “Piccole Donne”.

La nuova versione della storia di Ariel, la principessa protagonista de “La Sirenetta”, verrà diretta da Rob Marshall e la protagonista sarà Halle Bailey. Nel cast dovrebbero esserci anche Jacob Tremblay nel ruolo del pesciolino Flounder e Awkwafina nel ruolo del gabbiano Scuttle. In fase di definizione le trattative con Melissa McCarthy nel ruolo della malvagia Ursula e di Javier Bardem nel ruolo del Re Tritone. La sceneggiatura sarà invece realizzata da David Magee che realizzerà la bozza firmata inizialmente da Jane Goldman e tra i produttori spiccano i nomi di Marc Platt, Rob Marshall, John DeLuca e soprattutto Lin-Manuel Miranda che si occuperà della realizzazione dei nuovi brani musicali in collaborazione con Alan Menken.

La storia riprenderà quella classica del cartone animato e racconterà le vicende della principessa Ariel che incontra, durante una tempesta, l’affascinante principe Eric e decide di seguirlo sulla terra ritrovandosi però alle prese con il malvagio piano della strega Ursula che la priva della voce con una maledizione.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: non regge il carico di utenti, la piattaforma di streaming crolla il primo giorno

CRASH SERVER PER DISNEY+

Nella giornata di ieri Disney+ è stato ufficialmente lanciato in America, Canada, Australia ed Olanda e subito migliaia di fan si sono fiondati sulla nuova piattaforma di streaming della Disney per potersi godere moltissimi contenuti esclusivi già presenti al lancio come il primo episodio della serie televisiva live action di Star Wars, “The Mandalorian”.

La quantità di persone che hanno effettuato l’accesso però, è stata superiore a quanto previsto e la piattaforma ha iniziato a dare parecchi problemi di connessione risultando irraggiungibile per diversi utenti.

Disney ha quindi poi rilasciato un comunicato ufficiale sul proprio profilo Twitter, scusandosi del problema:

Non sono però mancati i meme e le battute anche da personaggi famosi come Stephen Colbert, che ha commentato così i problemi della piattaforma:

Vi ricordo che Disney+ arriverà ufficialmente in Italia il 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Avengers – Endgame: scena alternativa dove Thanos attacca la Vedova Nera su Vormir

“AVENGERS: ENDGAME” SCENA ALTERNATIVA SU DISNEY+

Da questa mattina è disponibile in alcuni paesi Disney+ e nel catalogo è stato reso disponibile anche “Avengers: Endgame”.
Insieme al film campione d’incassi, sono anche presenti moltissimi contenuti speciali, inediti anche per la versione home video, tra cui una scena alternativa su Vormir, dove Vedova Nera e Occhio di Falco vengono attaccati dagli sgherri di Thanos.
Per salvare l’amico, Natasha decide di tuffarsi nel vuoto.

Il grave ciclo di eventi messo in atto da Thanos che ha spazzato via metà dell’universo e diviso i Vendicatori; costringe i rimanenti eroi a prendere una posizione finale nella grande conclusione dei 22 film dei Marvel Studios, ‘Avengers: Endgame”.

Speriamo vivamente che questa scena alternativa, sia disponibile anche da noi, quando finalmente Disney+ debutterà il prossimo 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Scooby! : il trailer del nuovo film animato di Scooby-Doo

“SCOOBY!” IL TRAILER

Poco fa la Warner Bros. ha condiviso online il primo trailer di “Scooby!”, il nuovo film animato di Scooby-Doo.

Ha inoltre pubblicato anche alcune immagine esclusive del film animato:

Nel cast a dare le voci ai personaggi troveremo: Frank Welker/Scooby-Doo, Zac Efron/Fred, Gina Rodriguez/Velma, Will Forte/Shaggy, Amanda Seyfried/Daphne, Tracy Morgan/Captain Caveman, Ken Jeong/Dynomutt, Kiersey Clemons/Dee Dee Sykes, Jason Isaacs/Blue Falcon e Mark Wahlberg/Dick Dastardly.

Scooby!” sarà diretto da Tony Cervone e prodotto da Chris Columbus e la sua uscita nelle sale cinematografiche è fissata per il 15 Maggio 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Avengers – Endgame: la scena di Katherine Langford sarà in esclusiva su Disney+

AVENGERS: ENDGAME PER DISNEY+

Oggi, con il lancio di Disney+, nel catalogo è stato reso disponibile anche “Avengers: Endgame”.  Insieme al film campione d’incassi, c’è tutta una sequela di contenuti speciali inediti anche per la versione home video, tra cui la tanto famigerata scena con Katherine Langford dopo lo schiocco di Robert Downey Jr.

La Langford interpreta la versione adolescente di Morgan Stark, figlia di Tony e Pepper. Dopo aver usato il guanto Tony incontra la figlia adulta e si scusa per essersi sacrificato, un parallelo dell’incontro tra Thanos e la piccola Gamora in “Infinity War”. Morgan gli dice che ha fatto la scelta migliore, e Tony prima di dissolversi le sussurra “Ti Amo 3000”.

Il grave ciclo di eventi messo in atto da Thanos che ha spazzato via metà dell’universo e diviso i Vendicatori, costringe i rimanenti eroi a prendere una posizione finale nella grande conclusione dei 22 film dei Marvel Studios, ‘Avengers: Endgame”.

Avengers: Endgame” è un film del 2019 diretto da Anthony e Joe Russo. Basato sul gruppo di supereroi dei Vendicatori di Marvel Comics, il film è il seguito di “Avengers: Infinity War” (2018) e costituisce il ventiduesimo film del Marvel Cinematic Universe. È stato prodotto dai Marvel Studios ed è stato distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures. La sceneggiatura del film è stata scritta da Christopher Markus e Stephen McFeely, e la pellicola comprende un cast corale che include molti degli attori comparsi nei precedenti film del MCU.

Ovviamente la speranza è che la scena arrivi anche qui da noi, quando Disney+ debutterà il prossimo 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: non saranno disponibili i film di Spider-Man del MCU

avengers-infinity-war-spider-man

NIENTE SPIDER-MAN SU DISNEY+

Disney+ ha finalmente debuttato ufficialmente in America, Australia, Canada ed Olanda e nonostante il ricchissimo catalogo molti fan della Marvel hanno notato l’assenza delle pellicole di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe.

Intervistato da “The VergeRicky Strauss, head of content and marketing di Disney+, ha commentato così l’assenza dell’arrampicamuri.

Vogliamo bene ai nostri amici della Sony ma non abbiamo piani per includere i live-action di Spider-Man su Disney+. Abbiamo tutte le serie animate di Spider-Man sotto il banner Marvel ma non si sa mai per il futuro”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Batman: Andy Serkis sarà Alfred nel film di Matt Reeves

ANDY SERKIS SARÀ ALFRED

Matt Reeves, il regista di “The Batman”, ha ufficialmente annunciato (come ormai da tradizione, tramite il suo profilo Twitter) che l’attore britannico Andy Serkis interpreterà Alfred Pennyworth nel nuovo film con Robert Pattinson protagonista.

I dettagli sulla trama non si conoscono, ma sappiamo che il film sarà incentrato su un giovane Bruce Wayne (interpretato da Robert Pattinson) e presenterà diversi criminali. Seguirà l’eroe durante i suoi anni formativi come protettore di Gotham City e utilizzerà le capacità investigative del cavaliere oscuro in misura maggiore rispetto ai precedenti film. Si prevede che sarà il primo capitolo di una nuova trilogia.

Diretto da Matt Reeves su una sceneggiatura che egli stesso ha scritto insieme a Mattson Tomlin, “The Batman” avrà un cast ricco, composto da: Robert Pattinson, Zoe Kravitz nel ruolo di Catwoman, Paul Dano dell’Enigmista, Matthew McConaughey nel ruolo di Harvey Dent, Jeffrey Wright nel ruolo del Commissario Gordon e adesso anche Andy Serkis nel ruolo di Alfred Pennyworth.

Vi ricordo che “The Batman” uscirà nelle sale cinematografiche il 25 Giugno 2021.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: l’avviso delle “…rappresentazioni culturali obsolete” per i vecchi film

“RAPPRESENTAZIONI CULTURALI OBSOLETE” NEI VECCHI FILM, DISNEY+ AVVISA GLI UTENTI

La nuova piattaforma di streaming Disney+ è stata lanciata ieri negli Stati Uniti, in Canada, in Australia e in Olanda, e ha già registrato oltre 10 milioni di utenti
Tra i film presenti nel vasto catalogo offerto, non potevano mancare i film animati che hanno accompagnato l’infanzia di più generazioni, i Classici Disney.

Una decisione, quella di inserire in catalogo i classici animati, che ha certamente fatto felici molti abbonati, ma ha anche comportato un problema. La linea che la major ha scelto di seguire per la piattaforma è infatti chiara: “niente di controverso verrà reso disponibile”. E allora come giustificare i dettagli, oggi offensivi, che troviamo in quei film prodotti decenni fa?

Per ovviare, Disney ha deciso di avvisare gli utenti prima della visione. Film come “Dumbo”, “Gli aristogatti”, “Lilli e il vagabondo” e “Il libro della giungla”, alcuni dei quali sono stati realizzati quasi 80 anni fa, mostrano infatti un disclaimer:

Questo programma è presentato come originariamente creato. Può contenere rappresentazioni culturali obsolete”.

Il controverso film Disney del 1946 I Racconti dello Zio Tom” (“Song of the South”), sembra essere invece completamente assente, presumibilmente a causa delle critiche per la sua rappresentazione degli schiavi liberati.

Disney+ offre attualmente oltre 500 film e programmi televisivi, dal suo lancio martedì 12 Novembre, il servizio ha già registrato oltre 10 milioni di utenti.

Vi ricordo che in Italia il servizio sarà disponibile dal 31 Marzo 2020

FONTE: Variety

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: oltre 10 milioni di abbonati dopo solamente il primo giorno

10 MILIONI DI ABBONATI IN 24 ORE

Numeri veramente incredibili per Disney+ dopo appena 24 ore dal suo lancio ufficiale avvenuto in America, Canada e Olanda. Secondo quanto riportato da The Verge, la piattaforma di streaming ha registrato l’incredibile numero di oltre 10 milioni di abbonati nel suo primo giorno di lancio.

L‘app di Disney+ è stata scaricata oltre 3.2 millioni di volte e il primo episodio di “The Mandalorian” è stato visto da più di 2 milioni di persone.

Per darvi un’idea dei numeri impressionanti vi basti pensare che gli analisti avevano previsto tra i 10 ed i 18 milioni di abbonati nel primo anno, Disney+ è stata capace di raggiungere la fascia più bassa del range di abbonati previsto in appena 24h e con molti paesi che ancora attendono l’uscita ufficiale.

Vi ricordo che in Italia Disney+ sarà disponibile dal 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Ip Man 4: il trailer del capitolo finale

IP MAN 4 TRAILER

La Lionsgate ha finalmente condiviso online il primo trailer di “Ip Man 4”, che vede il ritorno di Donnie Yen nei panni di Ip Man per il capitolo conclusivo del franchise. Questa volta Ip Man arriva a San Francisco, negli Stati Uniti d’America, dove il suo studente Bruce Lee ha sconvolto la comunità locale di arti marziali aprendo una scuola di Wing Chun.

Il film sarà diretto da Yip Wai Shu e prodotto da Shu e Donnie Yen.

Vi ricordo che l’uscita di “Ip Man 4” è prevista nei cinema statunitensi per il 25 Dicembre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

La Sirenetta: il principe Eric sarà Jonah Hauer-Kingnel film live action Disney

JONAH HAUER-KING SARÀ IL PRINCIPE ERIC

Dopo mesi di trattative i Walt Disney Studios hanno finalmente scelto l’attore che darà il volto al Principe Eric per il film live-action basato sul classico d’animazione “La Sirenetta”. Si tratta dell’attore britannico Jonah Hauer-King conosciuto principalmente per il ruolo di Laurie Laurence nella miniserie del 2017 di “Piccole Donne”.

La nuova versione della storia di Ariel, la principessa protagonista de “La Sirenetta”, verrà diretta da Rob Marshall e la protagonista sarà Halle Bailey. Nel cast dovrebbero esserci anche Jacob Tremblay nel ruolo del pesciolino Flounder e Awkwafina nel ruolo del gabbiano Scuttle. In fase di definizione le trattative con Melissa McCarthy nel ruolo della malvagia Ursula e di Javier Bardem nel ruolo del Re Tritone. La sceneggiatura sarà invece realizzata da David Magee che realizzerà la bozza firmata inizialmente da Jane Goldman e tra i produttori spiccano i nomi di Marc Platt, Rob Marshall, John DeLuca e soprattutto Lin-Manuel Miranda che si occuperà della realizzazione dei nuovi brani musicali in collaborazione con Alan Menken.

La storia riprenderà quella classica del cartone animato e racconterà le vicende della principessa Ariel che incontra, durante una tempesta, l’affascinante principe Eric e decide di seguirlo sulla terra ritrovandosi però alle prese con il malvagio piano della strega Ursula che la priva della voce con una maledizione.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disney+: non regge il carico di utenti, la piattaforma di streaming crolla il primo giorno

CRASH SERVER PER DISNEY+

Nella giornata di ieri Disney+ è stato ufficialmente lanciato in America, Canada, Australia ed Olanda e subito migliaia di fan si sono fiondati sulla nuova piattaforma di streaming della Disney per potersi godere moltissimi contenuti esclusivi già presenti al lancio come il primo episodio della serie televisiva live action di Star Wars, “The Mandalorian”.

La quantità di persone che hanno effettuato l’accesso però, è stata superiore a quanto previsto e la piattaforma ha iniziato a dare parecchi problemi di connessione risultando irraggiungibile per diversi utenti.

Disney ha quindi poi rilasciato un comunicato ufficiale sul proprio profilo Twitter, scusandosi del problema:

Non sono però mancati i meme e le battute anche da personaggi famosi come Stephen Colbert, che ha commentato così i problemi della piattaforma:

Vi ricordo che Disney+ arriverà ufficialmente in Italia il 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Avengers – Endgame: scena alternativa dove Thanos attacca la Vedova Nera su Vormir

“AVENGERS: ENDGAME” SCENA ALTERNATIVA SU DISNEY+

Da questa mattina è disponibile in alcuni paesi Disney+ e nel catalogo è stato reso disponibile anche “Avengers: Endgame”.
Insieme al film campione d’incassi, sono anche presenti moltissimi contenuti speciali, inediti anche per la versione home video, tra cui una scena alternativa su Vormir, dove Vedova Nera e Occhio di Falco vengono attaccati dagli sgherri di Thanos.
Per salvare l’amico, Natasha decide di tuffarsi nel vuoto.

Il grave ciclo di eventi messo in atto da Thanos che ha spazzato via metà dell’universo e diviso i Vendicatori; costringe i rimanenti eroi a prendere una posizione finale nella grande conclusione dei 22 film dei Marvel Studios, ‘Avengers: Endgame”.

Speriamo vivamente che questa scena alternativa, sia disponibile anche da noi, quando finalmente Disney+ debutterà il prossimo 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Scooby! : il trailer del nuovo film animato di Scooby-Doo

“SCOOBY!” IL TRAILER

Poco fa la Warner Bros. ha condiviso online il primo trailer di “Scooby!”, il nuovo film animato di Scooby-Doo.

Ha inoltre pubblicato anche alcune immagine esclusive del film animato:

Nel cast a dare le voci ai personaggi troveremo: Frank Welker/Scooby-Doo, Zac Efron/Fred, Gina Rodriguez/Velma, Will Forte/Shaggy, Amanda Seyfried/Daphne, Tracy Morgan/Captain Caveman, Ken Jeong/Dynomutt, Kiersey Clemons/Dee Dee Sykes, Jason Isaacs/Blue Falcon e Mark Wahlberg/Dick Dastardly.

Scooby!” sarà diretto da Tony Cervone e prodotto da Chris Columbus e la sua uscita nelle sale cinematografiche è fissata per il 15 Maggio 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Avengers – Endgame: la scena di Katherine Langford sarà in esclusiva su Disney+

AVENGERS: ENDGAME PER DISNEY+

Oggi, con il lancio di Disney+, nel catalogo è stato reso disponibile anche “Avengers: Endgame”.  Insieme al film campione d’incassi, c’è tutta una sequela di contenuti speciali inediti anche per la versione home video, tra cui la tanto famigerata scena con Katherine Langford dopo lo schiocco di Robert Downey Jr.

La Langford interpreta la versione adolescente di Morgan Stark, figlia di Tony e Pepper. Dopo aver usato il guanto Tony incontra la figlia adulta e si scusa per essersi sacrificato, un parallelo dell’incontro tra Thanos e la piccola Gamora in “Infinity War”. Morgan gli dice che ha fatto la scelta migliore, e Tony prima di dissolversi le sussurra “Ti Amo 3000”.

Il grave ciclo di eventi messo in atto da Thanos che ha spazzato via metà dell’universo e diviso i Vendicatori, costringe i rimanenti eroi a prendere una posizione finale nella grande conclusione dei 22 film dei Marvel Studios, ‘Avengers: Endgame”.

Avengers: Endgame” è un film del 2019 diretto da Anthony e Joe Russo. Basato sul gruppo di supereroi dei Vendicatori di Marvel Comics, il film è il seguito di “Avengers: Infinity War” (2018) e costituisce il ventiduesimo film del Marvel Cinematic Universe. È stato prodotto dai Marvel Studios ed è stato distribuito da Walt Disney Studios Motion Pictures. La sceneggiatura del film è stata scritta da Christopher Markus e Stephen McFeely, e la pellicola comprende un cast corale che include molti degli attori comparsi nei precedenti film del MCU.

Ovviamente la speranza è che la scena arrivi anche qui da noi, quando Disney+ debutterà il prossimo 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram
close-link