fbpx
nerdyland.it

Category - SERIE TV

6 Underground: Ryan Reynolds chiede aiuto al Professore nel video crossover

6 UNDERGROUND /LA CASA DI CARTA – CROSSOVER

In occasione dell’imminente uscita di “6 Underground”, prevista per domani, Netflix ha organizzato un fantastico video crossover tra il film diretto da Michael Bay e “La Casa di Carta”.

Qui di seguito potete vedere il video in lingua originale e sottotitolato in italiano:

6 Underground” è il nuovo film di Netflix diretto da Michael Bay e girato a Firenze che vede nel cast: Ryan Reynolds, Mélanie Laurent, Adria Arjona, Dave Franco, Corey Hawkins, Manuel Garcia-Rulfo, Ben Hardy, Lior Raz e Payman Maadi.

Vi ricordo che il film sarà disponibile su
Netflix da domani: 13 Dicembre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Witcher: il nuovo trailer della serie targata Netflix

THE WITCHER – TRAILER

Netflix Italia ha condiviso, sul suo profilo Twitter, un nuovissimo trailer per “The Witcher”, in arrivo tra poco più di una settimana, precisamente il prossimo 20 Dicembre.

The Witcher”, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio.

Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina) Emma Appleton (Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istedd), Maciej Musial (Sir Lazlo), Wilson Radjou-Pujalte (Dara), Anna Shaffer (Triss).

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

I Simpson: in arrivo la maratona per i 30 anni della serie animata di Matt Groening

MARATONA DE “I SIMPSON”

Su Italia 1 arriva una speciale maratona per celebrare i 30 anni della serie animata di Matt Groening: “I Simpson”, passeremo quattro ore a Springfield in compagnia della famiglia più gialla di sempre.

Il prossimo Martedì 17 Dicembre, i nostri Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie ci faranno compagnia per l’intero pomeriggio, con 10 episodi, da diverse stagioni, dalle 13:45 alle 17:55.

Ecco gli episodi in programmazione:

  • Un Natale Da Cani”.
  • Come Eravamo”.
  • Ho Sposato Marge”.
  • La Prima Parola di Lisa”.
  • I Ragazzi Stanno Litigando”.
  • E Con Maggie Son 3”.
  • Il Sogno di Un Uomo”.
  • Bart al Futuro”.
  • Futuro – Dramma”.
  • Vacanze di un Passato Futuro”.

Creata dal fumettista Matt Groening nel 1987 per la Fox Broadcasting Company, la serie è una parodia satirica della società e dello stile di vita statunitense. Ambientato in una cittadina statunitense chiamata Springfield, il cartone tratta in chiave umoristica molti aspetti della condizione umana, tra cui la cultura, la società e la stessa televisione. Il primo episodio andò in onda su Fox nel 1989 e quest’anno la serie celebra i suoi 30 anni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disincanto: Netflix annuncia ufficialmente la terza stagione per il 2020

DISINCANTO 3 NEL 2020

La principessa Bean e i suoi amici Lucy ed Elfo stanno per tornare sul piccolo schermo. Netflix infatti ha confermato che per il 2020 arriverà la terza stagione di “Disincanto” (“Disenchantment”) la nuova serie animata di Matt Groening.

Nata dalla mente del creatore di “Futurama” e de “I Simpson”, Matt Groening, questo nuovo racconto “Disincanto” segue la storia della principessa Bean e dei suoi due amici: il demone Lucy e l’elfo Elfo. Il cast vocale dello show comprende: Abbi Jacobson, Eric Andre, Nat Faxon, John DiMaggio, Tress MacNeille, Matt Berry, David Herman, Maurice LaMarche, Lucy Montgomery e Billy West. La serie animata ha debuttato nell’Agosto 2018, e poi con la parte 2 uscita a Settembre 2019.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Luna Nera: il primo trailer della serie televisiva italiana di Netflix sulla stregoneria

LUNA NERA – TRAILER

Netflix Italia ha condiviso online il primo trailer di “Luna Nera”, la serie televisiva italiana sulla stregoneria, che debutterà sulla piattaforma di streaming dal 31 Gennaio 2020.

TRAMA:

Italia, 1600. Ade, una levatrice di 16 anni, viene accusata di stregoneria dopo la misteriosa morte di un neonato. Allontanata dalla sua città, troverà rifugio in una misteriosa comunità di donne emarginate, perseguitate perché ritenute delle streghe. Ade sarà però obbligata a prendere una decisione fondamentale per la sua vita: scegliere l’amore di Pietro, figlio del capo dei cacciatori di streghe, o compiere il suo vero destino e salvare la sua comunità.

Basata sul romanzo “Le città Perdute. Luna Nera” di Tiziana Triana, “Luna Nera” è la terza serie originale italiana di Netflix, disponibile dal 31 Gennaio 2020. Diretta da Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli, Paola Randi con: Antonia Fotaras, Giada Gagliardi, Adalgisa Manfrida, Manuela Mandracchia, Lucrezia Guidone, Federica Fracassi, Barbara Ronchi, Giorgio Belli, Gloria Carovana, Giandomenico Cupaiuolo, Filippo Scotti, Gianmarco Vettori, Aliosha Massine, Nathan Macchioni, Roberto De Francesco, Emili Mastrantoni, Astrid Meloni, Daniele Amendola, Marilena Anniballi e Mariano Pirrello.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Rick and Morty: il 22 Dicembre arriva la quarta stagione su Netflix

rick-and-morty-4

RICK AND MORTY – STAGIONE 4

Dopo il suo debutto su Adult Swim, la quarta stagione di “Rick and Morty” arriverà in Italia, come se Netflix Italia avesse voluto farci un altro regalo di Natale. La piattaforma di streaming ha infatti aggiornato la scheda  della serie aggiungendo la data di uscita della Stagione 4 che sarà disponibile dal 22 Dicembre.

Qui di seguito trovate il trailer dell’attesissima quarta stagione di “Rick and Morty”:

Rick and Morty” è una serie animata statunitense, creata da Justin Roiland e Dan Harmon, per Adult Swim.

La serie televisiva, considerata di genere cosmic horror, ha le sue origini in una parodia animata di “Ritorno al futuro”, creata da Roiland per il festival dei cortometraggi Channel 101.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Mandalorian: Pedro Pascal non è l’attore nell’armatura

THE MANDALORIAN – PEDRO PASCAL

Usare controfigure nel mondo cinematografico non è certamente così inusuale ed infatti secondo quando rivelato in un’intervista a Vulture da Bryce Dallas Howard, che ha diretto “Chapter 4” della serie televisiva, Pedro Pascal non è mai stato all’interno dell’armatura mandaloriana per le sue riprese.

Era impegnato con lo spettacolo di “Re Lear” a Broadway e quindi per tutto il mio episodio non ho lavorato con Pedro

La domanda sorge spontanea, quindi chi c’era sotto l’armatura? Ovviamente le due controfigure Lateef Crowder e Brendan Wayne, quest’ultimo è nipote della leggenda hollywoodiana John Wayne.

La Howard ha infatti continuato l’intervista dichiarando:

Ho lavorato con Wayne per la maggior parte delle riprese ed è stato fantastico. Ha dato tutto se stesso al personaggio

Lateef Crowder
Brendan Wayne

Pascal ha comunque contribuito registrando le sue linee di dialogo come abbiamo potuto sentire nell’episodio.

THE MANDALORIAN

Pedro Pascal è il Mandaloriano solitario protagonista della serie televisiva  ed a lui si sono uniti: Gina Carano, Giancarlo Esposito, Emily Swallow, Carl Weathers, Omid Abtahi, Werner Herzog, e Nick Nolte.

Dopo le storie di Jango e Boba Fett un altro guerriero emerge nell’universo di Star Wars. ‘The Mandalorian’ sarà ambientato dopo la caduta dell’Impero e prima dell’avvento del Primo Ordine. Seguiremo le travagliate avventure di un pistolero solitario in una zona della galassia lontana dall’autorità della Nuova Repubblica

La serie è stata prodotta e scritta da Jon Favreau, con Dave Filoni (“Star Wars: The Clone Wars”, “Star Wars Rebels”) alla regia del primo episodio. Tra gli altri registi della serie troveremo Deborah Chow, Rick Famuyiwa, Bryce Dallas Howard e Taika Waititi. Jon Favreau, Dave Filoni, Kathleen Kennedy e Colin Wilson hanno prodotto la serie televisiva live action di Star Wars.

Vi ricordo che ufficialmente “The Mandalorian” e Disney+ arriveranno qui in Italia il 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Golden Globe 2020: tutte le nominations

GOLDEN GLOBE 2020 NOMINATION

Sono state rivelate le nomination per i Golden Globe 2020, i premi della televisione e del cinema che si terranno il prossimo 5 Gennaio 2020, che per la prossima edizione Saranno nuovamente  condotti da Ricky Gervais.

Best Performance by an Actor in a Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Christopher Abbott (“Catch-22”)
  • Sacha Baron Cohen (“The Spy”)
  • Russell Crowe (“The Loudest Voice”)
  • Jared Harris (“Chernobyl”)
  • Sam Rockwell (“Fosse/Verdon”)
Best Performance by an Actress in a Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Kaitlyn Dever (“Unbelievable”)
  • Joey King (“The Act”)
  • Helen Mirren (“Catherine the Great”)
  • Merritt Wever (“Unbelievable”)
  • Michelle Williams (“Fosse/Verdon”)
Best Television Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Catch-22″ (Hulu)
  • Chernobyl” (HBO)
  • Fosse/Verdon” (FX)
  • The Loudest Voice” (Showtime)
  • Unbelievable” (Netflix)
Best Motion Picture – Foreign Language
  • The Farewell” (A24)
  • Pain and Glory” (Sony)
  • Portrait of a Lady on Fire” (Pyramide Films)
  • Parasite” (CJ Entertainment)
  • Les Misérables” (BAC Films, Amazon)
Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Alan Arkin (“The Kominski Method”)
  • Kieran Culkin (“Succession”)
  • Andrew Scott (“Fleabag”)
  • Stellan Skarsgård (“Chernobyl”)
  • Henry Winkler (“Barry”)
Best Television Series – Musical or Comedy
  • Barry” (HBO)
  • Fleabag” (Amazon)
  • The Kominsky Method” (Netflix)
  • The Marvelous Mrs. Maisel” (Amazon)
  • The Politician” (Netflix)
Best Original Score – Motion Picture
  • Daniel Pemberton (“Motherless Brooklyn”)
  • Alexandre Desplat (“Little Women”)
  • Hildur Guðnadóttir (“Joker”)
  • Thomas Newman (“1917”)
  • Randy Newman (“Marriage Story”)
Best Screenplay – Motion Picture
  • Noah Baumbach (“Marriage Story”)
  • Bong Joon-ho e Han Jin-won (“Parasite”)
  • Anthony McCarten (“The Two Popes”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Steven Zaillian (“The Irishman”)
Best Original Song – Motion Picture
  • Beautiful Ghosts” (“Cats”)
  • (I’m Gonna) Love Me Again” (“Rocketman”)
  • Into the Unknown” (“Frozen II”)
  • Spirit” (“The Lion King”)
  • Stand Up” (“Harriet”)
Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Patricia Arquette (“The Act”)
  • Helena Bonham Carter (“The Crown”)
  • Toni Collette (“Unbelievable”)
  • Meryl Streep (“Big Little Lies”)
  • Emily Watson (“Chernobyl”)
Best Performance by an Actor in a Television Series – Musical or Comedy
  • Michael Douglas (“The Kominsky Method”)
  • Bill Hader (“Barry”)
  • Ben Platt (“The Politician”)
  • Paul Rudd (“Living with Yourself”)
  • Ramy Youssef (“Ramy”)
Best Performance by an Actress in a Television Series – Musical or Comedy
  • Christina Applegate (“Dead to Me”)
  • Rachel Brosnahan (“The Marvelous Mrs. Maisel”)
  • Kirsten Dunst (“On Becoming a God in Central Florida”)
  • Natasha Lyonne (“Russian Doll”)
  • Phoebe Waller-Bridge (“Fleabag”)
Best Performance by an Actor in a Television Series – Drama
  • Brian Cox (“Succession”)
  • Kit Harington (“Game of Thrones”)
  • Rami Malek (“Mr. Robot”)
  • Tobias Menzies (“The Crown”)
  • Billy Porter (“Pose”)
Best Performance by an Actress in a Television Series – Drama
  • Jennifer Aniston (“The Morning Show”)
  • Olivia Colman (“The Crown”)
  • Jodie Comer (“Killing Eve”)
  • Nicole Kidman (“Big Little Lies”)
  • Reese Witherspoon (“Big Little Lies”)
Best Actor in a Supporting Role in Any Motion Picture
  • Tom Hanks (“A Beautiful Day in the Neighborhood”)
  • Anthony Hopkins (“The Two Popes”)
  • Al Pacino (“The Irishman”)
  • Joe Pesci (“The Irishman”)
  • Brad Pitt (“Once Upon a Time in Hollywood”)
Best Actress in a Supporting Role in Any Motion Picture
  • Kathy Bates (“Richard Jewell”)
  • Annette Bening (“The Report”)
  • Laura Dern (“Marriage Story”)
  • Jennifer Lopez (“Hustlers”)
  • Margot Robbie (“Bombshell”)
Best Actor in a Motion Picture – Musical or Comedy
  • Daniel Craig (“Knives Out”)
  • Roman Griffin Davis (“Jojo Rabbit”)
  • Leonardo DiCaprio (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Taron Egerton (“Rocketman”)
  • Eddie Murphy (“Dolemite Is My Name”)
Best Motion Picture – Animated
  • Frozen II” (Disney)
  • How to Train Your Dragon: The Hidden World” (Universal)
  • Missing Link” (United Artists Releasing)
  • Toy Story 4” (Disney)
  • The Lion King” (Disney)
Best Director – Motion Picture
  • Bong Joon-ho (“Parasite”)
  • Sam Mendes (“1917”)
  • Todd Phillips (“Joker”)
  • Martin Scorsese (“The Irishman”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
Best Actor in a Motion Picture – Drama
  • Christian Bale (“Ford v Ferrari”)
  • Antonio Banderas (“Pain and Glory”)
  • Adam Driver (“Marriage Story”)
  • Joaquin Phoenix (“Joker”)
  • Jonathan Pryce (“The Two Popes”)
Best Actress in a Motion Picture – Musical or Comedy
  • Awkwafina (“The Farewell”)
  • Ana de Armas (“Knives Out”)
  • Cate Blanchett (“Where’d You Go, Bernadette”)
  • Beanie Feldstein (“Booksmart”)
  • Emma Thompson (“Late Night”)
Best Television Series – Drama
  • Big Little Lies” (HBO)
  • The Crown” (Netflix)
  • Killing Eve” (BBC America)
  • The Morning Show” (Apple TV Plus)
  • Succession” (HBO)
Best Actress in a Motion Picture – Drama
  • Cynthia Erivo (“Harriet”)
  • Scarlett Johansson (“Marriage Story”)
  • Saoirse Ronan (“Little Women”)
  • Charlize Theron (“Bombshell”)
  • Renée Zellweger (“Judy”)
Best Motion Picture – Musical or Comedy
  • Once Upon a Time in Hollywood” (Sony)
  • Jojo Rabbit” (Fox Searchlight)
  • Knives Out” (Lionsgate)
  • Rocketman” (Paramount)
  • Dolemite Is My Name” (Netflix)
Best Motion Picture – Drama
  • The Irishman” (Netflix)
  • Marriage Story” (Netflix)
  • 1917” (Universal)
  • Joker” (Warner Bros.)
  • The Two Popes” (Netflix)
Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Moon Knight, Ms. Marvel e She-Hulk: le tre serie inizieranno la produzione nel 2020

MARVEL STUDIOS – DISNEY+

I Marvel Studios non si stanno di certo risparmiando nella produzione di contenuti per Disney+. Grazie infatti ad un recente commento del CEO dei Marvel Studios, Kevin Feige, sembrerebbe che il nuovo servizio streaming della Disney sarà la sede di nuove serie televisive come: “Moon Knight”, “Ms. Marvel” e “She-Hulk”, prima di quanto ci aspettavamo.

Durante il panel dei Marvel Studios al CC XP19, il Comicon Brasiliano, Feige ha lanciato una bomba dichiarando che i tre prodotti sarebbero stati “pronti” per Disney+ entro la fine del prossimo anno.

Speriamo che i team dietro i progetti lavorino ad un ritmo davvero serrato e presumibilmente dovrebbero iniziare le riprese entro la fine della Primavera 2020 per poter prendere in considerazione un’uscita per magari l’Inverno 2020. Se prendiamo alla lettera le parole di Feige e tutti e tre le serie televisive saranno scritte e prodotte entro il 2020, i prodotti Disney+ dovrebbero adottare un approccio simile alla produzione televisiva, dove la fotografia inizia mentre si è ancora in fase di scrittura. Ciò significa che, in teoria, potrebbero essere completamente pronti entro l’Autunno 2020, presumendo quindi anche che gli script sono già in fase di sviluppo.

Comunque attualmente la prima serie che vedremo con una data di uscita certa sarà “Loki”, che arriverà su Disney+ per la Primavera 2021.

Fonte: Comic Book

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Wanda Vision: Wanda diventerà Scarlet Witch nella serie televisiva Disney+

WANDA VISION – SCARLET WITCH

Il futuro del Marvel Cinematic Universe si espanderà verso un gruppo di nuove serie originali in arrivo su Disney+, che serviranno da futuro per il franchise. A tal proposito, sembra che finalmente vedremo uno degli eroi più potenti del franchise ottenere il riconoscimento che si merita nella serie “Wanda Vision”, che rivelerà finalmente il pieno potenziale di Scarlet Witch.

Con Elizabeth Olsen e Paul Bettany pronti a riprendere i loro rispettivi ruoli, la produzione della serie è già iniziata ed ora inizieranno man mano ad emergere maggiori dettagli su quello che potremmo vedere. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, dopo il suo panel al CC XP19 ha avuto un’intervista con Omelete dove ha parlato dell’ascesa di Wanda Maximoff nella nuova serie televisiva Marvel:

Avere l’opportunità di raccontare di più della loro storia, di vedere di più su ciò che Wanda può fare, di più su ciò che rende Visione tale e, soprattutto, di rivelare un nome che non sono nemmeno sicuro di aver già detto nell’MCU, ma tratteremo molte cose nella serie, ovvero che Wanda in realtà è Scarlet Witch. Che cosa significa che è Scarlet Witch? Ed è quello che cercheremo di spiegare, in modi davvero fantastici, divertenti ma anche un po’ spaventosi e che avranno ripercussioni per l’intera futura Fase 4 del MCU”.

Siamo molto curiosi di quello che può essere esplorato nelle nuove serie televisive, anche perché dalle ultime notizie saranno tutte molto legate da un filo conduttore interessante: il Multiverso.

Vi ricordo che lo show televisivo di “Wanda Vision” è previsto per la Primavera 2021, in esclusiva su Disney+. La serie vedrà anche il ritorno di Paul Bettany nei panni di Visione; secondo quest’ultimo lo spettacolo inizierà come sitcom prima di trasformarsi nell’enorme Show Epico Marvel che ha conosciuto e amato negli ultimi dieci anni.

La serie di sei episodi sarà diretta da uno dei registi di “Game of Thrones”: Matt Shakman, mentre lo sceneggiatore sarà lo stesso di “Black Widow” e “Captain Marvel”: Jac Schaeffer .

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

6 Underground: Ryan Reynolds chiede aiuto al Professore nel video crossover

6 UNDERGROUND /LA CASA DI CARTA – CROSSOVER

In occasione dell’imminente uscita di “6 Underground”, prevista per domani, Netflix ha organizzato un fantastico video crossover tra il film diretto da Michael Bay e “La Casa di Carta”.

Qui di seguito potete vedere il video in lingua originale e sottotitolato in italiano:

6 Underground” è il nuovo film di Netflix diretto da Michael Bay e girato a Firenze che vede nel cast: Ryan Reynolds, Mélanie Laurent, Adria Arjona, Dave Franco, Corey Hawkins, Manuel Garcia-Rulfo, Ben Hardy, Lior Raz e Payman Maadi.

Vi ricordo che il film sarà disponibile su
Netflix da domani: 13 Dicembre.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Witcher: il nuovo trailer della serie targata Netflix

THE WITCHER – TRAILER

Netflix Italia ha condiviso, sul suo profilo Twitter, un nuovissimo trailer per “The Witcher”, in arrivo tra poco più di una settimana, precisamente il prossimo 20 Dicembre.

The Witcher”, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio.

Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina) Emma Appleton (Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istedd), Maciej Musial (Sir Lazlo), Wilson Radjou-Pujalte (Dara), Anna Shaffer (Triss).

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

I Simpson: in arrivo la maratona per i 30 anni della serie animata di Matt Groening

MARATONA DE “I SIMPSON”

Su Italia 1 arriva una speciale maratona per celebrare i 30 anni della serie animata di Matt Groening: “I Simpson”, passeremo quattro ore a Springfield in compagnia della famiglia più gialla di sempre.

Il prossimo Martedì 17 Dicembre, i nostri Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie ci faranno compagnia per l’intero pomeriggio, con 10 episodi, da diverse stagioni, dalle 13:45 alle 17:55.

Ecco gli episodi in programmazione:

  • Un Natale Da Cani”.
  • Come Eravamo”.
  • Ho Sposato Marge”.
  • La Prima Parola di Lisa”.
  • I Ragazzi Stanno Litigando”.
  • E Con Maggie Son 3”.
  • Il Sogno di Un Uomo”.
  • Bart al Futuro”.
  • Futuro – Dramma”.
  • Vacanze di un Passato Futuro”.

Creata dal fumettista Matt Groening nel 1987 per la Fox Broadcasting Company, la serie è una parodia satirica della società e dello stile di vita statunitense. Ambientato in una cittadina statunitense chiamata Springfield, il cartone tratta in chiave umoristica molti aspetti della condizione umana, tra cui la cultura, la società e la stessa televisione. Il primo episodio andò in onda su Fox nel 1989 e quest’anno la serie celebra i suoi 30 anni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Disincanto: Netflix annuncia ufficialmente la terza stagione per il 2020

DISINCANTO 3 NEL 2020

La principessa Bean e i suoi amici Lucy ed Elfo stanno per tornare sul piccolo schermo. Netflix infatti ha confermato che per il 2020 arriverà la terza stagione di “Disincanto” (“Disenchantment”) la nuova serie animata di Matt Groening.

Nata dalla mente del creatore di “Futurama” e de “I Simpson”, Matt Groening, questo nuovo racconto “Disincanto” segue la storia della principessa Bean e dei suoi due amici: il demone Lucy e l’elfo Elfo. Il cast vocale dello show comprende: Abbi Jacobson, Eric Andre, Nat Faxon, John DiMaggio, Tress MacNeille, Matt Berry, David Herman, Maurice LaMarche, Lucy Montgomery e Billy West. La serie animata ha debuttato nell’Agosto 2018, e poi con la parte 2 uscita a Settembre 2019.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Luna Nera: il primo trailer della serie televisiva italiana di Netflix sulla stregoneria

LUNA NERA – TRAILER

Netflix Italia ha condiviso online il primo trailer di “Luna Nera”, la serie televisiva italiana sulla stregoneria, che debutterà sulla piattaforma di streaming dal 31 Gennaio 2020.

TRAMA:

Italia, 1600. Ade, una levatrice di 16 anni, viene accusata di stregoneria dopo la misteriosa morte di un neonato. Allontanata dalla sua città, troverà rifugio in una misteriosa comunità di donne emarginate, perseguitate perché ritenute delle streghe. Ade sarà però obbligata a prendere una decisione fondamentale per la sua vita: scegliere l’amore di Pietro, figlio del capo dei cacciatori di streghe, o compiere il suo vero destino e salvare la sua comunità.

Basata sul romanzo “Le città Perdute. Luna Nera” di Tiziana Triana, “Luna Nera” è la terza serie originale italiana di Netflix, disponibile dal 31 Gennaio 2020. Diretta da Francesca Comencini, Susanna Nicchiarelli, Paola Randi con: Antonia Fotaras, Giada Gagliardi, Adalgisa Manfrida, Manuela Mandracchia, Lucrezia Guidone, Federica Fracassi, Barbara Ronchi, Giorgio Belli, Gloria Carovana, Giandomenico Cupaiuolo, Filippo Scotti, Gianmarco Vettori, Aliosha Massine, Nathan Macchioni, Roberto De Francesco, Emili Mastrantoni, Astrid Meloni, Daniele Amendola, Marilena Anniballi e Mariano Pirrello.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Rick and Morty: il 22 Dicembre arriva la quarta stagione su Netflix

rick-and-morty-4

RICK AND MORTY – STAGIONE 4

Dopo il suo debutto su Adult Swim, la quarta stagione di “Rick and Morty” arriverà in Italia, come se Netflix Italia avesse voluto farci un altro regalo di Natale. La piattaforma di streaming ha infatti aggiornato la scheda  della serie aggiungendo la data di uscita della Stagione 4 che sarà disponibile dal 22 Dicembre.

Qui di seguito trovate il trailer dell’attesissima quarta stagione di “Rick and Morty”:

Rick and Morty” è una serie animata statunitense, creata da Justin Roiland e Dan Harmon, per Adult Swim.

La serie televisiva, considerata di genere cosmic horror, ha le sue origini in una parodia animata di “Ritorno al futuro”, creata da Roiland per il festival dei cortometraggi Channel 101.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Mandalorian: Pedro Pascal non è l’attore nell’armatura

THE MANDALORIAN – PEDRO PASCAL

Usare controfigure nel mondo cinematografico non è certamente così inusuale ed infatti secondo quando rivelato in un’intervista a Vulture da Bryce Dallas Howard, che ha diretto “Chapter 4” della serie televisiva, Pedro Pascal non è mai stato all’interno dell’armatura mandaloriana per le sue riprese.

Era impegnato con lo spettacolo di “Re Lear” a Broadway e quindi per tutto il mio episodio non ho lavorato con Pedro

La domanda sorge spontanea, quindi chi c’era sotto l’armatura? Ovviamente le due controfigure Lateef Crowder e Brendan Wayne, quest’ultimo è nipote della leggenda hollywoodiana John Wayne.

La Howard ha infatti continuato l’intervista dichiarando:

Ho lavorato con Wayne per la maggior parte delle riprese ed è stato fantastico. Ha dato tutto se stesso al personaggio

Lateef Crowder
Brendan Wayne

Pascal ha comunque contribuito registrando le sue linee di dialogo come abbiamo potuto sentire nell’episodio.

THE MANDALORIAN

Pedro Pascal è il Mandaloriano solitario protagonista della serie televisiva  ed a lui si sono uniti: Gina Carano, Giancarlo Esposito, Emily Swallow, Carl Weathers, Omid Abtahi, Werner Herzog, e Nick Nolte.

Dopo le storie di Jango e Boba Fett un altro guerriero emerge nell’universo di Star Wars. ‘The Mandalorian’ sarà ambientato dopo la caduta dell’Impero e prima dell’avvento del Primo Ordine. Seguiremo le travagliate avventure di un pistolero solitario in una zona della galassia lontana dall’autorità della Nuova Repubblica

La serie è stata prodotta e scritta da Jon Favreau, con Dave Filoni (“Star Wars: The Clone Wars”, “Star Wars Rebels”) alla regia del primo episodio. Tra gli altri registi della serie troveremo Deborah Chow, Rick Famuyiwa, Bryce Dallas Howard e Taika Waititi. Jon Favreau, Dave Filoni, Kathleen Kennedy e Colin Wilson hanno prodotto la serie televisiva live action di Star Wars.

Vi ricordo che ufficialmente “The Mandalorian” e Disney+ arriveranno qui in Italia il 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Golden Globe 2020: tutte le nominations

GOLDEN GLOBE 2020 NOMINATION

Sono state rivelate le nomination per i Golden Globe 2020, i premi della televisione e del cinema che si terranno il prossimo 5 Gennaio 2020, che per la prossima edizione Saranno nuovamente  condotti da Ricky Gervais.

Best Performance by an Actor in a Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Christopher Abbott (“Catch-22”)
  • Sacha Baron Cohen (“The Spy”)
  • Russell Crowe (“The Loudest Voice”)
  • Jared Harris (“Chernobyl”)
  • Sam Rockwell (“Fosse/Verdon”)
Best Performance by an Actress in a Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Kaitlyn Dever (“Unbelievable”)
  • Joey King (“The Act”)
  • Helen Mirren (“Catherine the Great”)
  • Merritt Wever (“Unbelievable”)
  • Michelle Williams (“Fosse/Verdon”)
Best Television Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Catch-22″ (Hulu)
  • Chernobyl” (HBO)
  • Fosse/Verdon” (FX)
  • The Loudest Voice” (Showtime)
  • Unbelievable” (Netflix)
Best Motion Picture – Foreign Language
  • The Farewell” (A24)
  • Pain and Glory” (Sony)
  • Portrait of a Lady on Fire” (Pyramide Films)
  • Parasite” (CJ Entertainment)
  • Les Misérables” (BAC Films, Amazon)
Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Alan Arkin (“The Kominski Method”)
  • Kieran Culkin (“Succession”)
  • Andrew Scott (“Fleabag”)
  • Stellan Skarsgård (“Chernobyl”)
  • Henry Winkler (“Barry”)
Best Television Series – Musical or Comedy
  • Barry” (HBO)
  • Fleabag” (Amazon)
  • The Kominsky Method” (Netflix)
  • The Marvelous Mrs. Maisel” (Amazon)
  • The Politician” (Netflix)
Best Original Score – Motion Picture
  • Daniel Pemberton (“Motherless Brooklyn”)
  • Alexandre Desplat (“Little Women”)
  • Hildur Guðnadóttir (“Joker”)
  • Thomas Newman (“1917”)
  • Randy Newman (“Marriage Story”)
Best Screenplay – Motion Picture
  • Noah Baumbach (“Marriage Story”)
  • Bong Joon-ho e Han Jin-won (“Parasite”)
  • Anthony McCarten (“The Two Popes”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Steven Zaillian (“The Irishman”)
Best Original Song – Motion Picture
  • Beautiful Ghosts” (“Cats”)
  • (I’m Gonna) Love Me Again” (“Rocketman”)
  • Into the Unknown” (“Frozen II”)
  • Spirit” (“The Lion King”)
  • Stand Up” (“Harriet”)
Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television
  • Patricia Arquette (“The Act”)
  • Helena Bonham Carter (“The Crown”)
  • Toni Collette (“Unbelievable”)
  • Meryl Streep (“Big Little Lies”)
  • Emily Watson (“Chernobyl”)
Best Performance by an Actor in a Television Series – Musical or Comedy
  • Michael Douglas (“The Kominsky Method”)
  • Bill Hader (“Barry”)
  • Ben Platt (“The Politician”)
  • Paul Rudd (“Living with Yourself”)
  • Ramy Youssef (“Ramy”)
Best Performance by an Actress in a Television Series – Musical or Comedy
  • Christina Applegate (“Dead to Me”)
  • Rachel Brosnahan (“The Marvelous Mrs. Maisel”)
  • Kirsten Dunst (“On Becoming a God in Central Florida”)
  • Natasha Lyonne (“Russian Doll”)
  • Phoebe Waller-Bridge (“Fleabag”)
Best Performance by an Actor in a Television Series – Drama
  • Brian Cox (“Succession”)
  • Kit Harington (“Game of Thrones”)
  • Rami Malek (“Mr. Robot”)
  • Tobias Menzies (“The Crown”)
  • Billy Porter (“Pose”)
Best Performance by an Actress in a Television Series – Drama
  • Jennifer Aniston (“The Morning Show”)
  • Olivia Colman (“The Crown”)
  • Jodie Comer (“Killing Eve”)
  • Nicole Kidman (“Big Little Lies”)
  • Reese Witherspoon (“Big Little Lies”)
Best Actor in a Supporting Role in Any Motion Picture
  • Tom Hanks (“A Beautiful Day in the Neighborhood”)
  • Anthony Hopkins (“The Two Popes”)
  • Al Pacino (“The Irishman”)
  • Joe Pesci (“The Irishman”)
  • Brad Pitt (“Once Upon a Time in Hollywood”)
Best Actress in a Supporting Role in Any Motion Picture
  • Kathy Bates (“Richard Jewell”)
  • Annette Bening (“The Report”)
  • Laura Dern (“Marriage Story”)
  • Jennifer Lopez (“Hustlers”)
  • Margot Robbie (“Bombshell”)
Best Actor in a Motion Picture – Musical or Comedy
  • Daniel Craig (“Knives Out”)
  • Roman Griffin Davis (“Jojo Rabbit”)
  • Leonardo DiCaprio (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Taron Egerton (“Rocketman”)
  • Eddie Murphy (“Dolemite Is My Name”)
Best Motion Picture – Animated
  • Frozen II” (Disney)
  • How to Train Your Dragon: The Hidden World” (Universal)
  • Missing Link” (United Artists Releasing)
  • Toy Story 4” (Disney)
  • The Lion King” (Disney)
Best Director – Motion Picture
  • Bong Joon-ho (“Parasite”)
  • Sam Mendes (“1917”)
  • Todd Phillips (“Joker”)
  • Martin Scorsese (“The Irishman”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
Best Actor in a Motion Picture – Drama
  • Christian Bale (“Ford v Ferrari”)
  • Antonio Banderas (“Pain and Glory”)
  • Adam Driver (“Marriage Story”)
  • Joaquin Phoenix (“Joker”)
  • Jonathan Pryce (“The Two Popes”)
Best Actress in a Motion Picture – Musical or Comedy
  • Awkwafina (“The Farewell”)
  • Ana de Armas (“Knives Out”)
  • Cate Blanchett (“Where’d You Go, Bernadette”)
  • Beanie Feldstein (“Booksmart”)
  • Emma Thompson (“Late Night”)
Best Television Series – Drama
  • Big Little Lies” (HBO)
  • The Crown” (Netflix)
  • Killing Eve” (BBC America)
  • The Morning Show” (Apple TV Plus)
  • Succession” (HBO)
Best Actress in a Motion Picture – Drama
  • Cynthia Erivo (“Harriet”)
  • Scarlett Johansson (“Marriage Story”)
  • Saoirse Ronan (“Little Women”)
  • Charlize Theron (“Bombshell”)
  • Renée Zellweger (“Judy”)
Best Motion Picture – Musical or Comedy
  • Once Upon a Time in Hollywood” (Sony)
  • Jojo Rabbit” (Fox Searchlight)
  • Knives Out” (Lionsgate)
  • Rocketman” (Paramount)
  • Dolemite Is My Name” (Netflix)
Best Motion Picture – Drama
  • The Irishman” (Netflix)
  • Marriage Story” (Netflix)
  • 1917” (Universal)
  • Joker” (Warner Bros.)
  • The Two Popes” (Netflix)
Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Moon Knight, Ms. Marvel e She-Hulk: le tre serie inizieranno la produzione nel 2020

MARVEL STUDIOS – DISNEY+

I Marvel Studios non si stanno di certo risparmiando nella produzione di contenuti per Disney+. Grazie infatti ad un recente commento del CEO dei Marvel Studios, Kevin Feige, sembrerebbe che il nuovo servizio streaming della Disney sarà la sede di nuove serie televisive come: “Moon Knight”, “Ms. Marvel” e “She-Hulk”, prima di quanto ci aspettavamo.

Durante il panel dei Marvel Studios al CC XP19, il Comicon Brasiliano, Feige ha lanciato una bomba dichiarando che i tre prodotti sarebbero stati “pronti” per Disney+ entro la fine del prossimo anno.

Speriamo che i team dietro i progetti lavorino ad un ritmo davvero serrato e presumibilmente dovrebbero iniziare le riprese entro la fine della Primavera 2020 per poter prendere in considerazione un’uscita per magari l’Inverno 2020. Se prendiamo alla lettera le parole di Feige e tutti e tre le serie televisive saranno scritte e prodotte entro il 2020, i prodotti Disney+ dovrebbero adottare un approccio simile alla produzione televisiva, dove la fotografia inizia mentre si è ancora in fase di scrittura. Ciò significa che, in teoria, potrebbero essere completamente pronti entro l’Autunno 2020, presumendo quindi anche che gli script sono già in fase di sviluppo.

Comunque attualmente la prima serie che vedremo con una data di uscita certa sarà “Loki”, che arriverà su Disney+ per la Primavera 2021.

Fonte: Comic Book

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Wanda Vision: Wanda diventerà Scarlet Witch nella serie televisiva Disney+

WANDA VISION – SCARLET WITCH

Il futuro del Marvel Cinematic Universe si espanderà verso un gruppo di nuove serie originali in arrivo su Disney+, che serviranno da futuro per il franchise. A tal proposito, sembra che finalmente vedremo uno degli eroi più potenti del franchise ottenere il riconoscimento che si merita nella serie “Wanda Vision”, che rivelerà finalmente il pieno potenziale di Scarlet Witch.

Con Elizabeth Olsen e Paul Bettany pronti a riprendere i loro rispettivi ruoli, la produzione della serie è già iniziata ed ora inizieranno man mano ad emergere maggiori dettagli su quello che potremmo vedere. Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, dopo il suo panel al CC XP19 ha avuto un’intervista con Omelete dove ha parlato dell’ascesa di Wanda Maximoff nella nuova serie televisiva Marvel:

Avere l’opportunità di raccontare di più della loro storia, di vedere di più su ciò che Wanda può fare, di più su ciò che rende Visione tale e, soprattutto, di rivelare un nome che non sono nemmeno sicuro di aver già detto nell’MCU, ma tratteremo molte cose nella serie, ovvero che Wanda in realtà è Scarlet Witch. Che cosa significa che è Scarlet Witch? Ed è quello che cercheremo di spiegare, in modi davvero fantastici, divertenti ma anche un po’ spaventosi e che avranno ripercussioni per l’intera futura Fase 4 del MCU”.

Siamo molto curiosi di quello che può essere esplorato nelle nuove serie televisive, anche perché dalle ultime notizie saranno tutte molto legate da un filo conduttore interessante: il Multiverso.

Vi ricordo che lo show televisivo di “Wanda Vision” è previsto per la Primavera 2021, in esclusiva su Disney+. La serie vedrà anche il ritorno di Paul Bettany nei panni di Visione; secondo quest’ultimo lo spettacolo inizierà come sitcom prima di trasformarsi nell’enorme Show Epico Marvel che ha conosciuto e amato negli ultimi dieci anni.

La serie di sei episodi sarà diretta da uno dei registi di “Game of Thrones”: Matt Shakman, mentre lo sceneggiatore sarà lo stesso di “Black Widow” e “Captain Marvel”: Jac Schaeffer .

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram
close-link