nerdyland.it

Category - SERIE TV

Locke & Key: il primo trailer ufficiale della nuova serie televisiva di Netflix

LOCKE & KEY – TRAILER

Netflix ha condiviso online il primo trailer della nuova  e attesissima serie “Locke & Key” tratta dall’omonima graphic novel di Joe Hill.

Qui di seguito potete vedere il trailer in italiano:

Mentre qui sotto vi lasciamo il trailer in lingua originale:

É un destino alquanto travagliato quello della serie televisiva, inizialmente ordinata nel 2011 dalla Fox che girò un primo pilot per uso interno, per poi essere accantonata e ripresa da Hulu lo scorso anno che ordinò e rigirò un nuovo pilot con Andy Muschietti, regista di “It”.

Ora “Locke & Key” è stata nuovamente girata da Netflix che produrrà e distribuirà la serie sotto la guida dello showrunner Carlton Cuse.

Joe Hill, acclamato romanziere del brivido e tra gli autori che, secondo il New York Times, hanno reinventato il genere horror, si cimenta con la Nona Arte dando vita a un’avventura di nera immaginazione e ingenua meraviglia: “Locke & Key”. Disegnato da Gabriel Rodriguez, l’opera racconta la storia di Keyhouse, una bizzarra villa nel New England dove porte dagli oscuri poteri trasformano chiunque osi attraversarle. Inoltre, un ammaliante creatura vendicativa non conoscerà tregua finché non riuscirà ad aprire la più spaventosa di tutte.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: ecco il poster per la terza parte

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA PARTE 3

Netflix ha finalmente condiviso online il nuovissimo poster della terza parte de “Le Terrificanti Avventure di Sabrina” (“The Chilling Adventure of Sabrina”), in arrivo sulla piattaforma di streaming il prossimo 24 Gennaio. Voci di corridoio dicono che nei prossimi giorni è previsto anche l’uscita del trailer ufficiale.

Sabrina Spellman è all’apparenza una normale quindicenne con una vita abitudinaria, come tutte le sue coetanee va a scuola, esce con le amiche e con il suo ragazzo. Nasconde però un’altra parte di sé: in realtà Sabrina è per metà umana e per metà strega e per questo motivo deve conciliare la sua duplice natura e combattere le forze del male che la minacciano.

In questa terza parte della serie televisiva, la nostra Sabrina, accompagnata dai suoi amici, dovrà scendere negli Inferi per salvare Nicholas, ma che fine farà il Signore Oscuro intrappolato nel corpo del giovane stregone? Per ora non possiamo saperlo (ed è qui che entra in gioco la terza parte). Una cosa però è abbastanza certa: al momento il suo trono è vacante e Sabrina si troverà costretta ad assumere il titolo di Regina, per proteggerlo da un pretendente, conosciuto come il Principe dell’Inferno.

Vi ricordo che la terza parte de “Le Terrificanti Avventure di Sabrina” sarà disponibile su Netflix dal prossimo 24 Gennaio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Sex Education: il trailer della seconda stagione!!

SEX EDUCATION 2 – TRAILER

Poche ore fa Netflix ha condiviso online il nuovo trailer della seconda stagione di “Sex Education”, che debutterà il 17 Gennaio in esclusiva sulla piattaforma di streaming.

Qui di seguito potete trovare il trailer in italiano:

Mentre qui sotto vi lasciamo il trailer in lingua originale:

La seconda stagione di “Sex Education” sarà anch’essa composta da 8 episodi come la precedente. Nel cast troveremo nuovamente: Gillian Anderson, Asa Butterfield, Emma Mackey, Ncuti Gatwa, Aimee-Lou Wood, Connor Swindells, Kedar Williams-Stirling, Tanya Reynolds e Patricia Allison.

TRAMA PRIMA STAGIONE

Seguendo le orme della madre sessuologa, l’inesperto Otis decide di aprire a scuola una clinica del sesso per gli studenti più disperati della Moordale High. Per chi non l’avesse ancora vista: preparatevi a una dose di amore, risate, lubrificante e tanto divertimento.

Vi ricordo nuovamente che la seconda stagione di “Sex Education” sarà disponibile su Netflix dal prossimo 17 Gennaio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Netflix: annunciata la serie tv sulla Rivoluzione Francese e Joseph Guillotin

NETFLIX – RIVOLUZIONE FRANCESE

Netflix ha annunciato di aver commissionato una nuova serie originale per la divisione Francese (Netflix Francia) basata sulla Rivoluzione Francese e su Joseph-Ignace Guillotin, l’inventore della ghigliottina.

TRAMA

1787, Francia. Mentre indaga su una serie di misteriosi omicidi, Joseph Guillotin (colui che ha inventato la famosa “ghigliottina”) scopre un virus sconosciuto: il Sangue Blu. La malattia si diffonde rapidamente tra l’aristocrazia francese, spingendoli a uccidere gente comune e presto condurrà a una ribellione…e se la Rivoluzione Francese non fosse avvenuta nel modo in cui ci è stato raccontato?

La serie al momento non ha un nome ufficiale o una data d’uscita, ma sappiamo che sarà composta da 8 episodi.

Fonte: iMDb

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Hunters: la nuova serie tv di Amazon Prime con Al Paicono a caccia di nazisti

HUNTERS – TRAILER

Amazon Prime Video ha annunciato che l’attesissima serie “Hunters”, creata da David Weil con protagonista Al Pacino e prodotto dal premio Oscar Jordan Peele, sarà disponibile in tutto il mondo da Venerdì 21 Febbraio 2020.
L’annuncio è stato accompagnato con il rilascio della locandina e del nuovo trailer ufficiale.

TRAMA

Ambientato nella New York del 1977, “Hunters” racconta di un eterogeneo gruppo di cacciatori di nazisti. I Cacciatori (The Hunters), così vengono chiamati da tutti, hanno scoperto che centinaia di ufficiali nazisti di alto rango si nascondono tra le persone comuni, cospirando per creare il quarto Reich negli Stati Uniti. L’eclettico team si avventura in una sanguinosa ricerca per assicurare i nazisti alla giustizia e ostacolare il loro nuovo piano genocida. La serie vede nel cast tra gli altri: Logan Lerman, Jerrika Hinton, Josh Radnor, Kate Mulvany, Tiffany Boone, Greg Austin, Louis Ozawa Changchien, Carol Kane, Saul Rubinek, Dylan Baker e Lena Olin.

La nuova serie televisiva “Hunters”, prodotta dagli Amazon Studios, dalla Monkeypaw Productions di Jordan Peele e dalla Sonar Entertainment, è stata creata da David Weil che ha partecipato anche come produttore esecutivo e come co-showrunner al fianco di Nikki Toscano. Alfonso Gomez-Rejon ha diretto il pilot e sarà lui stesso il produttore esecutivo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Narcos – Messico: il nuovo trailer della Seconda Stagione

NARCOS MESSICO 2 – LA FESTA É FINITA (TRAILER)

Netflix Italia ha condiviso online il nuovissimo trailer di “Narcos: Messico – Stagione 2”, intitolato “La festa è finita”.

Qui di seguito vi lasciamo il trailer in questione ed il Tweet ufficiale:

Il Cartello di Guadalajara, quindi, torna con la nuova imperdibile seconda stagione. La storia è incentrata sull’ascesa del Cartello di Guadalajara negli anni ’80, quando Félix Gallardo ne assume il comando, unificando i trafficanti per costruire un impero. Quando l’agente della DEA Kiki Camarena si trasferisce insieme a sua moglie e suo figlio dalla California a Guadalajara per assumere un nuovo incarico, scopre rapidamente che il suo nuovo compito sarà più difficile di quanto avrebbe mai potuto immaginare. Mentre Kiki indaga su Félix, si verifica una tragica catena di eventi, che influenzano il traffico di droga e la guerra contro di essa negli anni a venire.

Vi ricordo che “Narcos: Messico – Stagione 2” sarà disponibile in esclusiva su Netflix a partire dal 13 Febbraio 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Golden Globe: tutti i vincitori dei premi nell’edizione 2020

GOLDEN GLOBE TUTTI I VINCITORI

Si è conclusa l’edizione del 2020 degli iconici Golden Globe, condotti ancora una volta da Ricky Gervais.

Qui di seguito potete leggere tutti i vincitori della categorie:

Best Performance by an Actor in a Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Christopher Abbott (“Catch-22”)
  • Sacha Baron Cohen (“The Spy”)
  • Russell Crowe (“The Loudest Voice”)
  • Jared Harris (“Chernobyl”)
  • Sam Rockwell (“Fosse/Verdon”)

Best Performance by an Actress in a Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Kaitlyn Dever (“Unbelievable”)
  • Joey King (“The Act”)
  • Helen Mirren (“Catherine the Great”)
  • Merritt Wever (“Unbelievable”)
  • Michelle Williams (“Fosse/Verdon”)

Best Television Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Catch-22″ (Hulu)
  • Chernobyl” (HBO)
  • Fosse/Verdon” (FX)
  • The Loudest Voice” (Showtime)
  • Unbelievable” (Netflix)

Best Motion Picture – Foreign Language

  • The Farewell” (A24)
  • Pain and Glory” (Sony)
  • Portrait of a Lady on Fire” (Pyramide Films)
  • Parasite” (CJ Entertainment)
  • Les Misérables” (BAC Films, Amazon)

Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Alan Arkin (“The Kominski Method”)
  • Kieran Culkin (“Succession”)
  • Andrew Scott (“Fleabag”)
  • Stellan Skarsgård (“Chernobyl”)
  • Henry Winkler (“Barry”)

Best Television Series – Musical or Comedy

  • Barry” (HBO)
  • Fleabag” (Amazon)
  • The Kominsky Method” (Netflix)
  • The Marvelous Mrs. Maisel” (Amazon)
  • The Politician” (Netflix)

Best Original Score – Motion Picture

  • Daniel Pemberton (“Motherless Brooklyn”)
  • Alexandre Desplat (“Little Women”)
  • Hildur Guðnadóttir (“Joker”)
  • Thomas Newman (“1917”)
  • Randy Newman (“Marriage Story”)

Best Screenplay – Motion Picture

  • Noah Baumbach (“Marriage Story”)
  • Bong Joon-ho and Han Jin-won (“Parasite”)
  • Anthony McCarten (“The Two Popes”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Steven Zaillian (“The Irishman”)

Best Original Song – Motion Picture

  • Beautiful Ghosts” (“Cats”)
  • (I’m Gonna) Love Me Again” (“Rocketman”)
  • Into the Unknown” (“Frozen II”)
  • Spirit” (“The Lion King”)
  • Stand Up” (“Harriet”)

Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Patricia Arquette (“The Act”)
  • Helena Bonham Carter (“The Crown”)
  • Toni Collette (“Unbelievable”)
  • Meryl Streep (“Big Little Lies”)
  • Emily Watson (“Chernobyl”)

Best Performance by an Actor in a Television Series – Musical or Comedy

  • Michael Douglas (“The Kominsky Method”)
  • Bill Hader (“Barry”)
  • Ben Platt (“The Politician”)
  • Paul Rudd (“Living with Yourself”)
  • Ramy Youssef (“Ramy”)

Best Performance by an Actress in a Television Series – Musical or Comedy

  • Christina Applegate (“Dead to Me”)
  • Rachel Brosnahan (“The Marvelous Mrs. Maisel”)
  • Kirsten Dunst (“On Becoming a God in Central Florida”)
  • Natasha Lyonne (“Russian Doll”)
  • Phoebe Waller-Bridge (“Fleabag”)

Best Performance by an Actor in a Television Series – Drama

  • Brian Cox (“Succession”)
  • Kit Harington (“Game of Thrones”)
  • Rami Malek (“Mr. Robot”)
  • Tobias Menzies (“The Crown”)
  • Billy Porter (“Pose”)

Best Screenplay – Motion Picture

  • Noah Baumbach (“Marriage Story”)
  • Bong Joon-ho and Han Jin-won (“Parasite”)
  • Anthony McCarten (“The Two Popes”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Steven Zaillian (“The Irishman”)

Best Performance by an Actress in a Television Series – Drama

  • Jennifer Aniston (“The Morning Show”)
  • Olivia Colman (“The Crown”)
  • Jodie Comer (“Killing Eve”)
  • Nicole Kidman (“Big Little Lies”)
  • Reese Witherspoon (“Big Little Lies”)

Best Actor in a Supporting Role in Any Motion Picture

  • Tom Hanks (“A Beautiful Day in the Neighborhood”)
  • Anthony Hopkins (“The Two Popes”)
  • Al Pacino (“The Irishman”)
  • Joe Pesci (“The Irishman”)
  • Brad Pitt (“Once Upon a Time in Hollywood”)

Best Actress in a Supporting Role in Any Motion Picture

  • Kathy Bates (“Richard Jewell”)
  • Annette Bening (“The Report”)
  • Laura Dern (“Marriage Story”)
  • Jennifer Lopez (“Hustlers”)
  • Margot Robbie (“Bombshell”)

Best Actor in a Motion Picture – Musical or Comedy

  • Daniel Craig (“Knives Out”)
  • Roman Griffin Davis (“Jojo Rabbit”)
  • Leonardo DiCaprio (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Taron Egerton (“Rocketman”)
  • Eddie Murphy (“Dolemite Is My Name”)

Best Motion Picture – Animated

  • Frozen II” (Disney)
  • How to Train Your Dragon: The Hidden World” (Universal)
  • Missing Link” (United Artists Releasing)
  • Toy Story 4” (Disney)
  • The Lion King” (Disney)

Best Director – Motion Picture

  • Bong Joon-ho (“Parasite”)
  • Sam Mendes (“1917”)
  • Todd Phillips (“Joker”)
  • Martin Scorsese (“The Irishman”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)

Best Actor in a Motion Picture – Drama

  • Christian Bale (“Ford v Ferrari”)
  • Antonio Banderas (“Pain and Glory”)
  • Adam Driver (“Marriage Story”)
  • Joaquin Phoenix (“Joker”)
  • Jonathan Pryce (“The Two Popes”)

Best Actress in a Motion Picture – Musical or Comedy

  • Awkwafina (“The Farewell”)
  • Ana de Armas (“Knives Out”)
  • Cate Blanchett (“Where’d You Go, Bernadette”)
  • Beanie Feldstein (“Booksmart”)
  • Emma Thompson (“Late Night”)

Best Television Series – Drama

  • Big Little Lies” (HBO)
  • The Crown” (Netflix)
  • Killing Eve” (BBC America)
  • The Morning Show” (Apple TV Plus)
  • Succession” (HBO)

Best Actress in a Motion Picture – Drama

  • Cynthia Erivo (“Harriet”)
  • Scarlett Johansson (“Marriage Story”)
  • Saoirse Ronan (“Little Women”)
  • Charlize Theron (“Bombshell”)
  • Renée Zellweger (“Judy”)

Best Motion Picture – Musical or Comedy

  • Once Upon a Time in Hollywood” (Sony)
  • Jojo Rabbit” (Fox Searchlight)
  • Knives Out” (Lionsgate)
  • Rocketman” (Paramount)
  • Dolemite Is My Name” (Netflix)

Best Motion Picture – Drama

  • The Irishman” (Netflix)
  • Marriage Story” (Netflix)
  • 1917” (Universal)
  • Joker” (Warner Bros.)
  • The Two Popes” (Netflix)
Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Final Fantasy XIV: i produttori di The Witcher lavoreranno al live action

FINAL FANTASY XIV – LIVE ACTION

La Sony Picture Television ha annunciato che lavorerà in collaborazione con Hivemind e Square Enix per realizzare la serie live action di “Final Fantasy XIV”.
I produttori di questo adattamento saranno Ben Lusting e Jake Thornton, che hanno già prodotto la nuova serie di successo “The Witcher” per Netflix.
Lo show televisivo non ha ancora una data d’uscita o un regista, ma racconterà una storia inedita ambientata ad Eorzea, il mondo di “Final Fantasy XIV”.

Jason Brown di Hivemind ha commentato l’accordo tra i due team sulle pagine di Deadline:

La televisione è il mezzo ideale per catturare la straordinaria profondità, i temi sofisticati e l’immaginazione senza pari di Final Fantasy e della sua moltitudine di personaggi unici e sfaccettati. Stiamo lavorando instancabilmente per riunire artisti di tutto il mondo che sono uniti per onorare la straordinaria eredità di questo franchise e dei suoi milioni di fan in tutto il globo.

Possiamo comunque essere abbastanza certi che il live action di “Final Fantasy XIV” si farà.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Witcher: la serie tv è già stata rinnovata per la stagione 3

THE WITCHER – STAGIONE 3

La nuova incredibile serie televisiva “The Witcher” è sempre più sulla bocca di tutti ed è sicuramente uno dei prodotti più redditizi di questo inizio 2020. Secondo un nuovo report di We Got This Covered sembrerebbe che Netflix abbia già dato il via libera per la terza stagione dello show. Vi ricordo che era già arrivata la conferma della seconda stagione addirittura prima del debutto della prima sulla piattaforma di streaming. Inoltre l’uscita della serie ha giovato anche ai videogiochi di Cd Projekt Red che hanno vista una nuova impennata di vendite sui principali store digitali.

The Witcher”, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio.

Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (SabrinaEmma Appleton (Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istedd), Maciej Musial (Sir Lazlo), Wilson Radjou-Pujalte (Dara), Anna Shaffer (Triss).

Fonte: WTTC

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Mandalorian: annunciata la seconda stagione per l’autunno 2020

THE MANDALORIAN – STAGIONE 2

Poco tempo fa si è conclusa ufficialmente la prima stagione di “The Mandalorian”, con l’ottavo episodio andato in onda su Disney+. La Walt Disney Company ha ufficialmente annunciato che la seconda stagione della serie televisiva Star Wars uscirà sempre su Disney+ nell’Autunno 2020.

La notizia è stata data direttamente tramite il profilo Twitter da Jon Favreau, showrunner della serie televisiva.

Nella foto postata da Favreau possiamo vedere il Gamorrean, comparso per la prima volta nel film “Star Wars: Il ritorno dello Jedi” come guardia di Jabba The Hutt.

THE MANDALORIAN

Pedro Pascal è il Mandaloriano solitario protagonista della serie televisiva  ed a lui si sono uniti: Gina Carano, Giancarlo Esposito, Emily Swallow, Carl Weathers, Omid Abtahi, Werner Herzog, e Nick Nolte.

“Dopo le storie di Jango e Boba Fett un altro guerriero emerge nell’universo di Star Wars. ‘The Mandalorian’ sarà ambientato dopo la caduta dell’Impero e prima dell’avvento del Primo Ordine. Seguiremo le travagliate avventure di un pistolero solitario in una zona della galassia lontana dall’autorità della Nuova Repubblica”.

La serie è stata prodotta e scritta da Jon Favreau, con Dave Filoni (“Star Wars: The Clone Wars”, “Star Wars Rebels”) alla regia del primo episodio. Tra gli altri registi della serie troveremo Deborah Chow, Rick Famuyiwa, Bryce Dallas Howard e Taika Waititi. Jon Favreau, Dave Filoni, Kathleen Kennedy e Colin Wilson hanno prodotto la serie televisiva live action di Star Wars.

Vi ricordo che ufficialmente “The Mandalorian” e Disney+ arriveranno qui in Italia il 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Locke & Key: il primo trailer ufficiale della nuova serie televisiva di Netflix

LOCKE & KEY – TRAILER

Netflix ha condiviso online il primo trailer della nuova  e attesissima serie “Locke & Key” tratta dall’omonima graphic novel di Joe Hill.

Qui di seguito potete vedere il trailer in italiano:

Mentre qui sotto vi lasciamo il trailer in lingua originale:

É un destino alquanto travagliato quello della serie televisiva, inizialmente ordinata nel 2011 dalla Fox che girò un primo pilot per uso interno, per poi essere accantonata e ripresa da Hulu lo scorso anno che ordinò e rigirò un nuovo pilot con Andy Muschietti, regista di “It”.

Ora “Locke & Key” è stata nuovamente girata da Netflix che produrrà e distribuirà la serie sotto la guida dello showrunner Carlton Cuse.

Joe Hill, acclamato romanziere del brivido e tra gli autori che, secondo il New York Times, hanno reinventato il genere horror, si cimenta con la Nona Arte dando vita a un’avventura di nera immaginazione e ingenua meraviglia: “Locke & Key”. Disegnato da Gabriel Rodriguez, l’opera racconta la storia di Keyhouse, una bizzarra villa nel New England dove porte dagli oscuri poteri trasformano chiunque osi attraversarle. Inoltre, un ammaliante creatura vendicativa non conoscerà tregua finché non riuscirà ad aprire la più spaventosa di tutte.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Le Terrificanti Avventure di Sabrina: ecco il poster per la terza parte

LE TERRIFICANTI AVVENTURE DI SABRINA PARTE 3

Netflix ha finalmente condiviso online il nuovissimo poster della terza parte de “Le Terrificanti Avventure di Sabrina” (“The Chilling Adventure of Sabrina”), in arrivo sulla piattaforma di streaming il prossimo 24 Gennaio. Voci di corridoio dicono che nei prossimi giorni è previsto anche l’uscita del trailer ufficiale.

Sabrina Spellman è all’apparenza una normale quindicenne con una vita abitudinaria, come tutte le sue coetanee va a scuola, esce con le amiche e con il suo ragazzo. Nasconde però un’altra parte di sé: in realtà Sabrina è per metà umana e per metà strega e per questo motivo deve conciliare la sua duplice natura e combattere le forze del male che la minacciano.

In questa terza parte della serie televisiva, la nostra Sabrina, accompagnata dai suoi amici, dovrà scendere negli Inferi per salvare Nicholas, ma che fine farà il Signore Oscuro intrappolato nel corpo del giovane stregone? Per ora non possiamo saperlo (ed è qui che entra in gioco la terza parte). Una cosa però è abbastanza certa: al momento il suo trono è vacante e Sabrina si troverà costretta ad assumere il titolo di Regina, per proteggerlo da un pretendente, conosciuto come il Principe dell’Inferno.

Vi ricordo che la terza parte de “Le Terrificanti Avventure di Sabrina” sarà disponibile su Netflix dal prossimo 24 Gennaio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Sex Education: il trailer della seconda stagione!!

SEX EDUCATION 2 – TRAILER

Poche ore fa Netflix ha condiviso online il nuovo trailer della seconda stagione di “Sex Education”, che debutterà il 17 Gennaio in esclusiva sulla piattaforma di streaming.

Qui di seguito potete trovare il trailer in italiano:

Mentre qui sotto vi lasciamo il trailer in lingua originale:

La seconda stagione di “Sex Education” sarà anch’essa composta da 8 episodi come la precedente. Nel cast troveremo nuovamente: Gillian Anderson, Asa Butterfield, Emma Mackey, Ncuti Gatwa, Aimee-Lou Wood, Connor Swindells, Kedar Williams-Stirling, Tanya Reynolds e Patricia Allison.

TRAMA PRIMA STAGIONE

Seguendo le orme della madre sessuologa, l’inesperto Otis decide di aprire a scuola una clinica del sesso per gli studenti più disperati della Moordale High. Per chi non l’avesse ancora vista: preparatevi a una dose di amore, risate, lubrificante e tanto divertimento.

Vi ricordo nuovamente che la seconda stagione di “Sex Education” sarà disponibile su Netflix dal prossimo 17 Gennaio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Netflix: annunciata la serie tv sulla Rivoluzione Francese e Joseph Guillotin

NETFLIX – RIVOLUZIONE FRANCESE

Netflix ha annunciato di aver commissionato una nuova serie originale per la divisione Francese (Netflix Francia) basata sulla Rivoluzione Francese e su Joseph-Ignace Guillotin, l’inventore della ghigliottina.

TRAMA

1787, Francia. Mentre indaga su una serie di misteriosi omicidi, Joseph Guillotin (colui che ha inventato la famosa “ghigliottina”) scopre un virus sconosciuto: il Sangue Blu. La malattia si diffonde rapidamente tra l’aristocrazia francese, spingendoli a uccidere gente comune e presto condurrà a una ribellione…e se la Rivoluzione Francese non fosse avvenuta nel modo in cui ci è stato raccontato?

La serie al momento non ha un nome ufficiale o una data d’uscita, ma sappiamo che sarà composta da 8 episodi.

Fonte: iMDb

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Hunters: la nuova serie tv di Amazon Prime con Al Paicono a caccia di nazisti

HUNTERS – TRAILER

Amazon Prime Video ha annunciato che l’attesissima serie “Hunters”, creata da David Weil con protagonista Al Pacino e prodotto dal premio Oscar Jordan Peele, sarà disponibile in tutto il mondo da Venerdì 21 Febbraio 2020.
L’annuncio è stato accompagnato con il rilascio della locandina e del nuovo trailer ufficiale.

TRAMA

Ambientato nella New York del 1977, “Hunters” racconta di un eterogeneo gruppo di cacciatori di nazisti. I Cacciatori (The Hunters), così vengono chiamati da tutti, hanno scoperto che centinaia di ufficiali nazisti di alto rango si nascondono tra le persone comuni, cospirando per creare il quarto Reich negli Stati Uniti. L’eclettico team si avventura in una sanguinosa ricerca per assicurare i nazisti alla giustizia e ostacolare il loro nuovo piano genocida. La serie vede nel cast tra gli altri: Logan Lerman, Jerrika Hinton, Josh Radnor, Kate Mulvany, Tiffany Boone, Greg Austin, Louis Ozawa Changchien, Carol Kane, Saul Rubinek, Dylan Baker e Lena Olin.

La nuova serie televisiva “Hunters”, prodotta dagli Amazon Studios, dalla Monkeypaw Productions di Jordan Peele e dalla Sonar Entertainment, è stata creata da David Weil che ha partecipato anche come produttore esecutivo e come co-showrunner al fianco di Nikki Toscano. Alfonso Gomez-Rejon ha diretto il pilot e sarà lui stesso il produttore esecutivo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Narcos – Messico: il nuovo trailer della Seconda Stagione

NARCOS MESSICO 2 – LA FESTA É FINITA (TRAILER)

Netflix Italia ha condiviso online il nuovissimo trailer di “Narcos: Messico – Stagione 2”, intitolato “La festa è finita”.

Qui di seguito vi lasciamo il trailer in questione ed il Tweet ufficiale:

Il Cartello di Guadalajara, quindi, torna con la nuova imperdibile seconda stagione. La storia è incentrata sull’ascesa del Cartello di Guadalajara negli anni ’80, quando Félix Gallardo ne assume il comando, unificando i trafficanti per costruire un impero. Quando l’agente della DEA Kiki Camarena si trasferisce insieme a sua moglie e suo figlio dalla California a Guadalajara per assumere un nuovo incarico, scopre rapidamente che il suo nuovo compito sarà più difficile di quanto avrebbe mai potuto immaginare. Mentre Kiki indaga su Félix, si verifica una tragica catena di eventi, che influenzano il traffico di droga e la guerra contro di essa negli anni a venire.

Vi ricordo che “Narcos: Messico – Stagione 2” sarà disponibile in esclusiva su Netflix a partire dal 13 Febbraio 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Golden Globe: tutti i vincitori dei premi nell’edizione 2020

GOLDEN GLOBE TUTTI I VINCITORI

Si è conclusa l’edizione del 2020 degli iconici Golden Globe, condotti ancora una volta da Ricky Gervais.

Qui di seguito potete leggere tutti i vincitori della categorie:

Best Performance by an Actor in a Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Christopher Abbott (“Catch-22”)
  • Sacha Baron Cohen (“The Spy”)
  • Russell Crowe (“The Loudest Voice”)
  • Jared Harris (“Chernobyl”)
  • Sam Rockwell (“Fosse/Verdon”)

Best Performance by an Actress in a Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Kaitlyn Dever (“Unbelievable”)
  • Joey King (“The Act”)
  • Helen Mirren (“Catherine the Great”)
  • Merritt Wever (“Unbelievable”)
  • Michelle Williams (“Fosse/Verdon”)

Best Television Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Catch-22″ (Hulu)
  • Chernobyl” (HBO)
  • Fosse/Verdon” (FX)
  • The Loudest Voice” (Showtime)
  • Unbelievable” (Netflix)

Best Motion Picture – Foreign Language

  • The Farewell” (A24)
  • Pain and Glory” (Sony)
  • Portrait of a Lady on Fire” (Pyramide Films)
  • Parasite” (CJ Entertainment)
  • Les Misérables” (BAC Films, Amazon)

Best Performance by an Actor in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Alan Arkin (“The Kominski Method”)
  • Kieran Culkin (“Succession”)
  • Andrew Scott (“Fleabag”)
  • Stellan Skarsgård (“Chernobyl”)
  • Henry Winkler (“Barry”)

Best Television Series – Musical or Comedy

  • Barry” (HBO)
  • Fleabag” (Amazon)
  • The Kominsky Method” (Netflix)
  • The Marvelous Mrs. Maisel” (Amazon)
  • The Politician” (Netflix)

Best Original Score – Motion Picture

  • Daniel Pemberton (“Motherless Brooklyn”)
  • Alexandre Desplat (“Little Women”)
  • Hildur Guðnadóttir (“Joker”)
  • Thomas Newman (“1917”)
  • Randy Newman (“Marriage Story”)

Best Screenplay – Motion Picture

  • Noah Baumbach (“Marriage Story”)
  • Bong Joon-ho and Han Jin-won (“Parasite”)
  • Anthony McCarten (“The Two Popes”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Steven Zaillian (“The Irishman”)

Best Original Song – Motion Picture

  • Beautiful Ghosts” (“Cats”)
  • (I’m Gonna) Love Me Again” (“Rocketman”)
  • Into the Unknown” (“Frozen II”)
  • Spirit” (“The Lion King”)
  • Stand Up” (“Harriet”)

Best Performance by an Actress in a Supporting Role in a Series, Limited Series or Motion Picture Made for Television

  • Patricia Arquette (“The Act”)
  • Helena Bonham Carter (“The Crown”)
  • Toni Collette (“Unbelievable”)
  • Meryl Streep (“Big Little Lies”)
  • Emily Watson (“Chernobyl”)

Best Performance by an Actor in a Television Series – Musical or Comedy

  • Michael Douglas (“The Kominsky Method”)
  • Bill Hader (“Barry”)
  • Ben Platt (“The Politician”)
  • Paul Rudd (“Living with Yourself”)
  • Ramy Youssef (“Ramy”)

Best Performance by an Actress in a Television Series – Musical or Comedy

  • Christina Applegate (“Dead to Me”)
  • Rachel Brosnahan (“The Marvelous Mrs. Maisel”)
  • Kirsten Dunst (“On Becoming a God in Central Florida”)
  • Natasha Lyonne (“Russian Doll”)
  • Phoebe Waller-Bridge (“Fleabag”)

Best Performance by an Actor in a Television Series – Drama

  • Brian Cox (“Succession”)
  • Kit Harington (“Game of Thrones”)
  • Rami Malek (“Mr. Robot”)
  • Tobias Menzies (“The Crown”)
  • Billy Porter (“Pose”)

Best Screenplay – Motion Picture

  • Noah Baumbach (“Marriage Story”)
  • Bong Joon-ho and Han Jin-won (“Parasite”)
  • Anthony McCarten (“The Two Popes”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Steven Zaillian (“The Irishman”)

Best Performance by an Actress in a Television Series – Drama

  • Jennifer Aniston (“The Morning Show”)
  • Olivia Colman (“The Crown”)
  • Jodie Comer (“Killing Eve”)
  • Nicole Kidman (“Big Little Lies”)
  • Reese Witherspoon (“Big Little Lies”)

Best Actor in a Supporting Role in Any Motion Picture

  • Tom Hanks (“A Beautiful Day in the Neighborhood”)
  • Anthony Hopkins (“The Two Popes”)
  • Al Pacino (“The Irishman”)
  • Joe Pesci (“The Irishman”)
  • Brad Pitt (“Once Upon a Time in Hollywood”)

Best Actress in a Supporting Role in Any Motion Picture

  • Kathy Bates (“Richard Jewell”)
  • Annette Bening (“The Report”)
  • Laura Dern (“Marriage Story”)
  • Jennifer Lopez (“Hustlers”)
  • Margot Robbie (“Bombshell”)

Best Actor in a Motion Picture – Musical or Comedy

  • Daniel Craig (“Knives Out”)
  • Roman Griffin Davis (“Jojo Rabbit”)
  • Leonardo DiCaprio (“Once Upon a Time in Hollywood”)
  • Taron Egerton (“Rocketman”)
  • Eddie Murphy (“Dolemite Is My Name”)

Best Motion Picture – Animated

  • Frozen II” (Disney)
  • How to Train Your Dragon: The Hidden World” (Universal)
  • Missing Link” (United Artists Releasing)
  • Toy Story 4” (Disney)
  • The Lion King” (Disney)

Best Director – Motion Picture

  • Bong Joon-ho (“Parasite”)
  • Sam Mendes (“1917”)
  • Todd Phillips (“Joker”)
  • Martin Scorsese (“The Irishman”)
  • Quentin Tarantino (“Once Upon a Time in Hollywood”)

Best Actor in a Motion Picture – Drama

  • Christian Bale (“Ford v Ferrari”)
  • Antonio Banderas (“Pain and Glory”)
  • Adam Driver (“Marriage Story”)
  • Joaquin Phoenix (“Joker”)
  • Jonathan Pryce (“The Two Popes”)

Best Actress in a Motion Picture – Musical or Comedy

  • Awkwafina (“The Farewell”)
  • Ana de Armas (“Knives Out”)
  • Cate Blanchett (“Where’d You Go, Bernadette”)
  • Beanie Feldstein (“Booksmart”)
  • Emma Thompson (“Late Night”)

Best Television Series – Drama

  • Big Little Lies” (HBO)
  • The Crown” (Netflix)
  • Killing Eve” (BBC America)
  • The Morning Show” (Apple TV Plus)
  • Succession” (HBO)

Best Actress in a Motion Picture – Drama

  • Cynthia Erivo (“Harriet”)
  • Scarlett Johansson (“Marriage Story”)
  • Saoirse Ronan (“Little Women”)
  • Charlize Theron (“Bombshell”)
  • Renée Zellweger (“Judy”)

Best Motion Picture – Musical or Comedy

  • Once Upon a Time in Hollywood” (Sony)
  • Jojo Rabbit” (Fox Searchlight)
  • Knives Out” (Lionsgate)
  • Rocketman” (Paramount)
  • Dolemite Is My Name” (Netflix)

Best Motion Picture – Drama

  • The Irishman” (Netflix)
  • Marriage Story” (Netflix)
  • 1917” (Universal)
  • Joker” (Warner Bros.)
  • The Two Popes” (Netflix)
Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Final Fantasy XIV: i produttori di The Witcher lavoreranno al live action

FINAL FANTASY XIV – LIVE ACTION

La Sony Picture Television ha annunciato che lavorerà in collaborazione con Hivemind e Square Enix per realizzare la serie live action di “Final Fantasy XIV”.
I produttori di questo adattamento saranno Ben Lusting e Jake Thornton, che hanno già prodotto la nuova serie di successo “The Witcher” per Netflix.
Lo show televisivo non ha ancora una data d’uscita o un regista, ma racconterà una storia inedita ambientata ad Eorzea, il mondo di “Final Fantasy XIV”.

Jason Brown di Hivemind ha commentato l’accordo tra i due team sulle pagine di Deadline:

La televisione è il mezzo ideale per catturare la straordinaria profondità, i temi sofisticati e l’immaginazione senza pari di Final Fantasy e della sua moltitudine di personaggi unici e sfaccettati. Stiamo lavorando instancabilmente per riunire artisti di tutto il mondo che sono uniti per onorare la straordinaria eredità di questo franchise e dei suoi milioni di fan in tutto il globo.

Possiamo comunque essere abbastanza certi che il live action di “Final Fantasy XIV” si farà.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Witcher: la serie tv è già stata rinnovata per la stagione 3

THE WITCHER – STAGIONE 3

La nuova incredibile serie televisiva “The Witcher” è sempre più sulla bocca di tutti ed è sicuramente uno dei prodotti più redditizi di questo inizio 2020. Secondo un nuovo report di We Got This Covered sembrerebbe che Netflix abbia già dato il via libera per la terza stagione dello show. Vi ricordo che era già arrivata la conferma della seconda stagione addirittura prima del debutto della prima sulla piattaforma di streaming. Inoltre l’uscita della serie ha giovato anche ai videogiochi di Cd Projekt Red che hanno vista una nuova impennata di vendite sui principali store digitali.

The Witcher”, serie fantasy basata sull’omonima saga bestseller, è il racconto epico di una famiglia e del suo destino. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio.

Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (SabrinaEmma Appleton (Renfri), Eamon Farren (Cahir), Joey Batey (Jaskier), Lars Mikkelsen (Stregobor), Royce Pierreson (Istedd), Maciej Musial (Sir Lazlo), Wilson Radjou-Pujalte (Dara), Anna Shaffer (Triss).

Fonte: WTTC

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

The Mandalorian: annunciata la seconda stagione per l’autunno 2020

THE MANDALORIAN – STAGIONE 2

Poco tempo fa si è conclusa ufficialmente la prima stagione di “The Mandalorian”, con l’ottavo episodio andato in onda su Disney+. La Walt Disney Company ha ufficialmente annunciato che la seconda stagione della serie televisiva Star Wars uscirà sempre su Disney+ nell’Autunno 2020.

La notizia è stata data direttamente tramite il profilo Twitter da Jon Favreau, showrunner della serie televisiva.

Nella foto postata da Favreau possiamo vedere il Gamorrean, comparso per la prima volta nel film “Star Wars: Il ritorno dello Jedi” come guardia di Jabba The Hutt.

THE MANDALORIAN

Pedro Pascal è il Mandaloriano solitario protagonista della serie televisiva  ed a lui si sono uniti: Gina Carano, Giancarlo Esposito, Emily Swallow, Carl Weathers, Omid Abtahi, Werner Herzog, e Nick Nolte.

“Dopo le storie di Jango e Boba Fett un altro guerriero emerge nell’universo di Star Wars. ‘The Mandalorian’ sarà ambientato dopo la caduta dell’Impero e prima dell’avvento del Primo Ordine. Seguiremo le travagliate avventure di un pistolero solitario in una zona della galassia lontana dall’autorità della Nuova Repubblica”.

La serie è stata prodotta e scritta da Jon Favreau, con Dave Filoni (“Star Wars: The Clone Wars”, “Star Wars Rebels”) alla regia del primo episodio. Tra gli altri registi della serie troveremo Deborah Chow, Rick Famuyiwa, Bryce Dallas Howard e Taika Waititi. Jon Favreau, Dave Filoni, Kathleen Kennedy e Colin Wilson hanno prodotto la serie televisiva live action di Star Wars.

Vi ricordo che ufficialmente “The Mandalorian” e Disney+ arriveranno qui in Italia il 31 Marzo 2020.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram