fbpx
nerdyland.it

Lucca Comics & Games 2019 è lieta di annunciare due nuovi ospiti dell’Area Fantasy: Dario Tonani, autore di “Mondo9”, e Franco Brambilla, pluripremiato illustratore di fantascienza.
Fortemente legati al tema di quest’anno “Becoming Human”, i due saranno i protagonisti di un panel su “Mondo9”, il pianeta creato da Tonani che lo ha reso celebre non solo in Italia, ma anche all’estero.

Dario Tonani

Dario Tonani, milanese, si divide tra l’attività di giornalista professionista e la scrittura. Ha pubblicato diversi romanzi e oltre 100 racconti in antologie, quotidiani e sulle principali testate di genere italiane (“Urania”, “Giallo Mondadori”, “Segretissimo”, “Robot”).

In “Urania” sono usciti i romanzi “Infect@” (2007), “L’algoritmo bianco” (2009) e “Toxic@” (2011), ma la sua opera più nota, già tradotta con successo anche in Giappone e presto in altre lingue, è il ciclo di “Mondo9”, i cui capitoli iniziali sono stati pubblicati nel 2015 in “Cronache di Mondo9”, il primo “Millemondi” interamente dedicato a un autore del Bel Paese.

In Giappone, “Mondo9” è stato inserito nella Top Ten dei titoli di SF occidentale dell’anno. A fine 2018 è stato il primo autore italiano a essere pubblicato con un romanzo inedito, “Naila di Mondo9”, nella prestigiosa collana “Oscar Fantastica” di Mondadori, che annovera tra i suoi titoli opere di George R.R. Martin, Ray Bradbury, Dan Simmons e William Gibson.
Tra i numerosi riconoscimenti, Tonani ha ricevuto il Premio Europa come Miglior Scrittore di Science Fiction del 2017.

L’autore dialogherà con Bruce Sterling, James S.A. Corey e Federico Carmosino in un panel dedicato al tema della manifestazione, “Becoming Human” visto con gli occhi di chi scrive fantascienza.

Franco Brambilla

Franco Brambilla, milanese, è un illustratore digitale, da 20 anni copertinista delle collane fantascientifiche di Mondadori: “Urania”, “Urania Collezione” e “Millemondi”.

Appassionato di fantascienza fin da piccolo, come illustratore freelance collabora con diverse agenzie pubblicitarie e case editrici, tra cui: Oscar Mondadori, Actes Sud, Random House, Feltrinelli, Salani, Delos Books, Vice Italia, New Scientist, Edizioni Imperium, Baldini&Castoldi, Livre De Poche ed Einaudi.

Alla produzione di illustrazioni digitali affianca la realizzazione di bozzetti e sketch a matita e pennarello realizzati dal vivo durante mostre e convention. Nel 2007 lancia il suo progetto artistico “Invading the Vintage”, nel quale le cartoline dei nonni vengono pacificamente invase da alieni, robot, astronavi e personaggi di film e telefilm di fantascienza creando un effetto buffo ed estraniante. Il progetto è ancora in corso.

Tra i numerosi riconoscimenti, Brambilla ha ricevuto il Premio Europa come Miglior Illustratore di Science Fiction nel 2009, il Premio Italia nel 2011, 2014, 2015, 2017, 2018, 2019. Il Premio Fondazione Carlo Jacono nel 2013 per le copertine di “Urania”.

Affianco agli ospiti internazionali, Lucca Comics & Games punta lo sguardo anche sulla fantascienza nostrana, mettendo in dialogo autori italiani e non per discutere del concetto di umanità, del confronto tra uomini e macchine e tutto quel bagaglio tematico racchiuso nel tema dell’anno, “Becoming Human”, fortemente legato al mondo della fantascienza. La community italiana viene posta al centro di un confronto inclusivo di tutte le sfaccettature e nel rispetto di tutte le opinioni, per scoprire nuovi mondi ringraziando gli autori che ci hanno fatto dono del loro pensiero e continueranno a farlo con le loro opere.

Share on facebook
Share on twitter
Share on google
Share on telegram

Scritto da Leggi altri articoli

Gianluca Pistani

Batterista appassionato di serie televisive e cinema, mi divido il tempo tra Netflix e concerti.

Potrebbe interessarti

close-link