fbpx
Crea sito
NERDYLAND

Netflix ha cancellato “One Day at a Time” dopo tre stagioni, la notizia è arrivata poco tempo fa, dopo appena cinque settimane dall’uscita della terza stagione.

Sony, lo studio dietro lo show televisivo, vorrebbe provare a portare il prodotto altrove.

Il remake dei tempi moderni seguiva una famiglia cubano-americana guidata da una mamma veterana militare interpretata da Justina Machado, che stava allevando due adolescenti: Isabella Gomez, che è Elena, e Marcel Ruiz, che ha vestito i panni di Alex; con l’aiuto di sua madre Lydia.

A completare la famiglia c’erano il buon amico/padrone di casa Schneider (Todd Grinnell) e il capo di Penelope, il dottor Berkowitz (Stephen Tobolowsky).

Ted Sarandos, capo dei contenuti di Netflix ha dichiarato:

È stato un grande onore lavorare con il leggendario Norman Lear in ‘One Day at a Time’. Ho parlato personalmente con Norman e con i co-creatori Gloria Calderón Kellett e Mike Royce, per esprimere loro tutta la mia gratitudine, rivolta anche agli autori, alla troupe e al cast, inclusa la brillante Justina Machado e la straordinaria Rita Moreno per aver creato una serie con tanto umorismo, cuore e umanità. Questa è stata una decisione molto difficile di prendere e siamo grati a tutti i fan che hanno supportato la serie, come anche ai nostri partner di Sony.Ci spiace soltanto che ‘One Day at a Time’ non sia stata scoperta anche da altri utenti. Di certo però supererà la prova del tempo”.

Fonte: TvLine

facebook
twitter
google
telegram

Scritto da Leggi altri articoli

Gianluca Pistani

Batterista appassionato di serie televisive e cinema, mi divido il tempo tra Netflix e concerti.

Potrebbe interessarti

close-link