In pochi lo sanno ma esiste un metodo sicuro per risparmiare soldi in vacanza: ti spiego come fare

Se pensate che risparmiare e andare in vacanza allo stesso tempo non sia possibile ti dimostriamo il contrario: metodo sicuro

Aspettiamo tutto l’anno l’estate per poterci godere una meritatissima vacanza e alleggerire così lo stress causato dalla nostra vita sempre ricca di impegni e cose da fare. Che sia il mare o la montagna, che si scelga di andare in albergo o affittare una casa, il pensiero è sempre lo stesso: come evitare di spendere troppo. In pochi lo sanno ma esiste un metodo sicuro per risparmiare soldi in vacanza: ti spiego come fare.

risparmiare vacanza
Vacanza, come risparmiare Nerdyland

Abbiamo accennato ad alberghi e case in affitto ma, in effetti, questo metodo può applicarsi davvero a qualsiasi tipo di viaggio. Che il vostro viaggio debba durare pochi giorni, settimane o un mese intero, questo trucco potrà fare la differenza e farvi risparmiare qualche soldo. E anche un bel po’ di fatica! In che senso? Parleremo dei dettagli nel prossimo paragrafo.

Il metodo che tutti dovrebbero usare per risparmiare qualche soldo in vacanza

Magari per questa vacanza abbiamo messo da parte la cifra necessaria durante tutto l’anno. Ma, comunque, ci sentiamo un po’ in colpa al pensiero di tornare a casa proprio senza un soldo. Certo, non vogliamo però rovinarci quei giorni che spensierati che aspettiamo con trepidazione e di cui abbiamo davvero bisogno.

Come fare, dunque, per risolvere il problema? Iniziamo col dire che non serve rinunciare a divertirsi o stare con la calcolatrice in mano per tutto il tempo. Basta organizzarsi prima di partire e sfruttare un metodo furbo che vogliamo condividere con voi.

vacanza
Vacanza in famiglia Nerdyland

Uno dei problemi più comuni quando si va in vacanza è il cibo. Proprio questo dettaglio ci porta a spendere cifre esorbitanti senza che ce ne rendiamo conto, spesso perché nei luoghi di “villeggiatura” i prezzi sono anche più alti rispetto al solito.

Cosa significa? No, non dovete munirvi di cucinino portatile e fare la spesa prima di partire, non vogliamo certo che trascorriate le vacanze ai fornelli! C’è un altro modo di tenere sotto controllo il denaro spesso per il pranzo e la cena senza lasciare il portafogli del tutto vuoto.

Questo suggerimento è utile anche per chi scegliere di andare in albergo o in un bed and breakfast. I primi, infatti, spesso offrono solo la colazione e i pasti successivi costano caro. I secondi non prevedono proprio pranzo e cena.

Di che metodo si tratta? Dovete sapere che nei luoghi turistici soprattutto, ma un po’ ovunque, pub, ristoranti e vari offrono dei servizi “forfait”, ovvero dei pacchetti da acquistare con un menu “fisso” che si possono sfruttare mentre si è in vacanza. In genere offrono un menu per pranzo e cena comprensivo di primo, secondo e contorno con due o tre possibilità di scelta tra le pietanze proposte. Prenotare questi pacchetti prima di partire è il modo perfetto di gustare un buon pasto senza spendere un capitale o essere costretti a sfacchinare ai fornelli!