Cosa succede se prendi il sole per più di 20 minuti: quello che nessuno ha mai avuto il coraggio di dirti

Che cosa succede se prendi il sole per più di 20 minuti: scopriamo subito quello che nessuno ha mai avuto il coraggio di dirti prima d’ora.

È ormai tempo di tintarella. Poco importa se andremo al mare, al lago, in montagna oppure in piscina. Ciò che conta è che la maggior parte di noi di ritorno dalle vacanze potrà sfoggiare un’abbronzatura a dir poco perfetta.

Prendi il sole Nerdyland

Ad ogni modo, non bisogna mai dimenticarsi di proteggere correttamente la pelle dai raggi ultravioletti. Altrimenti, si potrebbe andare incontro ad una serie di pericoli per la salute. A tal proposito, sai già che cosa succede quando prendiamo il sole in maniera continuata per più di 20 minuti? Ecco quello che nessuno ha mai avuto il coraggio di rivelarti prima d’ora. Quando lo scoprirai resterai di sicuro senza parole! Guarda un po’ con i tuoi stessi occhi!

Le regole per una tintarella perfetta

Prima di svelare ciò che nessuno ha mai avuto il coraggio di dirti a proposito della tintarella, vediamo qualche semplice accorgimento per avere un’abbronzatura perfetta senza correre inutili rischi per la salute della nostra pelle. In primo luogo, è quanto mai fondamentale proteggersi con la crema solare fin dal primo mattino, continuando a spalmarla con una certa regolarità anche nel corso della giornata. Inoltre, è bene esporsi al sole in maniera graduale e non esagerare fin dal primo giorno di mare. In più, ricordati di non usare trucchi o profumi, altrimenti potresti abbronzarti a chiazze. Non dimenticarti, poi, di asciugarti dopo ogni bagno per evitare che l’acqua attiri maggiormente i raggi UV e, se serve, ricorri anche ad altre protezioni come ad esempio occhiali da sole, cappelli con visiera e magliette soprattutto durante le ore più calde. Infine, anche una dieta corretta può aiutarci ad abbronzarci meglio. Nello specifico, opta per alimenti ricchi di vitamina C (kiwi, peperoni e agrumi), vitamina E (uova, broccoli) e A-beta-carotene (carote ed altri vegetali a polpa rossa e gialla). Infine, anche bere molta acqua manterrà il nostro corpo idratato e favorirà la tintarella.

Cosa succede se prendi il sole per più di 20 minuti

Ma torniamo ora alla questione iniziale del nostro articolo, sai che cosa succede al nostro corpo se prendiamo il sole per più di 20 minuti di fila? A tal proposito, c’è una cosa che nessuno molto probabilmente ha mai avuto il coraggio di dirti prima d’ora. Di fatto, tutti pensano che per abbronzarsi alla perfezione occorra esporsi per lunghe ore al sole, soprattutto nelle ore più calde, cioè quelle che vanno dalle 12 alle 15.

Prendi il sole Nerdyland

Tuttavia, è bene ricordare che il momento migliore per stare al sole è quello che precede le 11 del mattino e dopo le 16. Ma non finisce qua, perché forse ancora non sai che cosa succede dopo circa 20 minuti di esposizione ai raggi ultravioletti. In pratica, non bisogna superare questa soglia perché in realtà, una volta raggiunta, il nostro corpo smette di produrre melanina. Lo sapevi?