Taglia una patata e fai così: non è una ricetta ma un trucco geniale ed efficace

Un trucco della nonna che ti tornerà davvero utile: taglia una patate e fai così, non è una ricetta ma un trucco geniale ed efficace

A volte abbiamo alcuni fastidi che sembrano non trovare soluzione, se non nel tempo. Ovviamente non parliamo di problemi fisici che richiedono l’intervento o la consulenza di uno specialista, di un medico. La pazienza è sicuramente una virtù, ma a volte possiamo affidarci anche a dei rimedi fai da te semplici ed economici che ci sono stati tramandati di generazione in generazione. Taglia una patata e fai così: non è una ricetta ma un trucco geniale ed efficace.

patate trucco
rimedio patate nerdyland

Con la vita frenetica di ogni giorno, con i tanti impegni e le lunghe ore divise tra lavoro, faccende e vari, di sicuro può capitare di sentirci stanchi e affaticati. Il nostro corpo ad un certo punto chiede una pausa e potremmo sentire i piedi doloranti, la schiena che necessita di riposo, magari un po’ di mal di testa. Noi oggi vogliamo proporvi un trucchetto che andrà ad alleviare un fastidio particolare.

Basta una patata e con questo trucco sentirai che sollievo!

A volte vorremmo davvero poter staccare la spina e rilassarci, ma non ci è sempre possibile. Può capitare, ad esempio, a metà giornata quando gli impegni sono ancora tanti e non possiamo certo annullarli tutti.

Parliamo, quindi, di un fastidio in particolare che chi lavora molte ore al pc o sui libri può capire bene. Andiamo a vedere insieme come possiamo trovare sollievo nel giro di pochi minuti e perché ci serve proprio una patata per ottenere questi risultati.

trucco patata rimedio
rimedio patata fastidio nerdyland

Se anche a voi è capitato di sentire gli occhi stanchi, secchi e gonfi, vi assicuriamo che non siete gli unici. Chi lavora a lungo di fronte ad uno schermo, chino sui libri o concentrato su oggetti particolari, ma anche chi sta tanto tempo al sole, insomma chiunque sforzi la vista sa cosa significa.

Di certo la nostra giornata di lavoro non può interrompersi a metà, ma nemmeno possiamo rischiare di peggiorare la situazione continuando a sforzarci senza dare una mano ai nostri occhi. E allora ecco che entra in gioco una semplice patata.

Cosa dobbiamo fare? Lavarla con cura, asciugarla e tagliarla per ricavarne due fettine che andremo a posizionare sulle palpebre chiuse, distendendo il capo all’indietro. Occorre ora lasciare che questo ingrediente agisca per almeno cinque o dieci minuti prima di tornare alle nostre attività. Ma perché proprio una patata?

Dovete sapere che questo ingrediente contiene amido. L’amido è un lenitivo naturale che, a contatto con la nostra pelle, potrà aiutarci a ridurre la sensazione di gonfiore, lenirà i rossori e ci farà sentire gli occhi di nuovo “leggeri”. Un vecchio trucco della nonna ancora oggi molto efficace!