Profili WhatsApp a rischio: come funziona la nuova truffa, fate attenzione

Profili WhatsApp di nuovo a rischio: scopriamo subito come funziona la nuova truffa, fate molta attenzione o potrebbero essere guai.

Non è di certo la prima volta che ci capita di parlare dei pericoli connessi all’informatica ed al mondo dei social network.

WhatsApp Nerdyland

Per quanto, infatti, i numerosi dispositivi tecnologici e le molteplici applicazioni che fanno parte oggigiorno della nostra vita siano di fatto uno strumento utilissimo nella quotidianità, bisogna anche imparare a riconoscere eventuali tranelli e a difendersi da essi. A tal proposito, quest’oggi vi vogliamo parlare di una nuova truffa che ha iniziato a circolare su WhastApp da un po’ di tempo a questa parte. Sapete già di che cosa si tratta? Ebbene, nei prossimi paragrafi non solo cercheremo di approfondire meglio il discorso, ma vedremo anche come procedere qualora si dovesse incappare in una simile situazione. Fate, quindi, molta attenzione o potrebbero essere guai seri.

La nuova truffa su WhatsApp

Come abbiamo anticipato fin dall’inizio del nostro articolo, nell’ultimo periodo ha iniziato a circolare una nuova truffa su WhatsApp. L’applicazione di messaggistica istantanea più famosa ed utilizzata di sempre. Per quanto questa sia infatti indispensabile per le nostre vite, bisogna anche imparare a difendersi dai numerosi rischi e dagli infiniti pericoli che essa può nascondere. In particolare, oggi vedremo come procedere qualora dei malintenzionati volessero creare un profilo fake con la nostra foto. Al contrario di quanto si possa pensare, per farlo non occorre essere per forza un hacker, né tanto meno ci vogliono particolari doti informatiche, in quanto è sufficiente fare un semplice screeshot dell’immagine e fingersi noi. Ma niente paura, perché per difendersi da questo inganno è possibile sfruttare una funzione particolare messa a disposizione da WhatsApp stesso. Vediamo subito di che cosa si tratta.

Come difendersi

Per evitare di diventare vittima della nuova truffa che ultimamente sta circolando su WhatsApp e che mira a ‘clonare’ il nostro profilo rubandoci di conseguenza la nostra foto magari per estorcere informazioni ed altri dati sensibili ai nostri contatti, è possibile sfruttare questa funzione dell’app. Sapete già di che cosa stiamo parlando? Ebbene, entrando sull’applicazione ed andando a cliccare sopra i tre puntini in alto a destra si può accedere alle impostazioni sulla privacy. A questo punto, comparirà una lista con tutte le nostre informazioni personali e per ognuna di esse potremo decidere se renderle visibili o meno e soprattutto a chi.

Social Network Nerdyland

Ultimamente è stata aggiunta anche l’opzione “I miei contatti eccetto” per oscurare alcuni contatti. Insomma, con questo semplice ma allo stesso tempo efficace passaggio ci si potrà mettere così al riparo da potenziali malintenzionati. Lo sapevi? Di sicuro d’ora in poi non avrai più nulla di che temere. L’importante, però, è non abbassare mai la guardia nemmeno nelle situazioni più insospettabili.