Facebook, scatta l’allarme: come scoprire se qualcuno ha fatto accesso col nostro profilo

Facebook, scatta l’allarme: come scoprire se qualcuno ha fatto accesso col nostro profilo e come difendersi dai malintenzionati. Attenzione!

Oltre a WahstApp e a Instagram, anche Facebook può nascondere diverse insidie.

Facebook Nerdyland

Per quanto infatti social network ed applicazioni di messaggistica istantanea siano ad oggi degli strumenti estremamente utili per mantenersi sempre in contatto con amici, colleghi e parenti, non bisogna mai dimenticare che se usati nel modo sbagliato o con troppa leggerezza possono ritorcersi contro noi stessi, esponendoci anche a gravi rischi. Pensiamo, ad esempio, alle numerose truffe che nell’ultimo periodo hanno iniziato a circolare su WhatsApp o ai furti di identità su Instagram. Ecco, allo stesso modo anche Facebook può trasformarsi in un ‘luogo’ molto pericoloso, soprattutto per i più giovani e per le persone più vulnerabili. In particolare, quest’oggi vedremo come scoprire se qualcuno ha fatto accesso col nostro profilo e come difendersi da simili attacchi. Fai molta attenzione!

Facebook: scatta l’allarme

Dopo WhatsApp ed Instagram anche Facebook lancia l’allarme. Nell’ultimo periodo si sono, di fatto, moltiplicate le truffe ai danni di tantissimi utenti ignari che hanno scoperto a posteriori che qualche malintenzionato ha fatto accesso con il proprio profilo, sottraendo dati sensibili e contattando i propri amici al fine di estorcere altre delicate informazioni. Basta, quindi, perdere tempo e cerchiamo subito di approfondire meglio questo delicato argomento e scoprire anche come è possibile accorgersi di essere stati in questo senso truffati e proteggersi con le dovute precauzioni. Attenzione a ciò che stiamo per dirti: potrebbe esserti molto utile in futuro per evitarti eventuali tentativi di truffa ed altre spiacevoli situazioni. Ecco che cosa devi fare.

Come scoprire se qualcuno ha fatto accesso col nostro profilo

Per sapere se qualche hacker o semplicemente un malintenzionato ha fatto accesso col tuo profilo Facebook non sempre basta controllare nella posta se sono presenti email in cui si segnala qualche attività sospetta. A volte è possibile accorgersi di essere incappati in una truffa perché non si riesce più ad accedere al profilo con la propria password, ma nei casi più subdoli, laddove in apparenza non sembrerebbero esserci anomalie, occorre verificare i movimenti avvenuti all’interno dell’account nel corso dell’ultima settimana.

Facebook Nerdyland

Nello specifico, controlla se ci sono post o messaggi di cui non eri a conoscenza oppure clicca sulla voce ‘dispositivi’ e guarda da quali smartphone, tablet o pc è stato eseguito l’accesso nell’ultimo periodo. A questo punto, devi assolutamente modificare la password entrando nella sezione ‘protezione’. Nei casi più gravi, infine, potrebbe rendersi addirittura necessario cambiare anche il nome utente o l’email. A questo punto, non ti resterà che salvare tutte le modifiche e tornare ad usare il tuo profilo Facebook senza mai abbassare completamente la guardia. Altrimenti potresti andare incontro ad una serie di brutte sorprese.