Non solo bicarbonato, per sturare il lavandino aggiungi questi ingredienti: rimedio efficace a costo zero

Non solo bicarbonato, per sturare il lavandino devi aggiungere anche questi ingredienti: il rimedio efficace a costo zero. Provalo subito!

Uno dei problemi più comuni della vita di tutti i giorni è il buon funzionamento delle tubature.

Sturare il lavandino Nerdyland

Per quanto infatti possa sembrare banale, qualora gli scarichi dovessero risultare in cattivo stato possono verificarsi diverse problematiche. Cattivi odori, tubi intasati e chi più ne ha più ne metta. Insomma, un vero disastro! Il più delle volte, infatti, l’unica soluzione plausibile sembra essere quella di chiamare un professionista o di ricorrere all’uso della ventosa. Tuttavia, nei casi meno gravi, è anche possibile sfruttare alcuni rimedi naturali e a costo zero. Dall’aceto bianco al bicarbonato di sodio, sono davvero tantissimi i prodotti che abbiamo già in casa che possono tornarci utili in queste situazioni. A tal proposito, quest’oggi vedremo come sturare il lavandino del bagno o della cucina in modo naturale in poche semplici mosse. Guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi. Davvero incredibile!

Non solo bicarbonato: per sturare il lavandino aggiungi questi ingredienti

Come abbiamo anticipato fin dall’inizio del nostro articolo, se devi sturare il lavandino del bagno o della cucina e non vuoi sprecare energie preziose con una ventosa né tanto meno vuoi chiamare un idraulico che, ahimè, ti costerebbe una considerevole somma di denaro, non devi fare altro che continuare a leggere il nostro articolo e scoprire un rimedio fai te efficace e a costo zero. Non ti basterà soltanto avere in casa del bicarbonato di sodio, dovrai anche aggiungerci questi altri ingredienti ed il risultato finale sarà garantito al cento per cento. Provare per credere!

Il rimedio efficace a costo zero

Ebbene, se vuoi sturare il lavandino senza dover chiamare per forza l’idraulico non devi fare altro che procurarti i seguenti ingredienti:

  • 100 grammi di bicarbonato di sodio;
  • 100 grammi di sale;
  • 5 limoni;
  • 1,5 litri di acqua bollente.
Bicarbonato di sodio Nerdyland

Una volta reperito tutto il necessario, mischia insieme sale e bicarbonato di sodio. Dopodiché, versa la miscela nello scarico del lavandino e lascia agire per circa 5 minuti. Trascorso il tempo necessario, spremi 5 limoni e versa il succo ricavato nel lavello. A questo punto, aggiungi anche l’acqua bollente e lascia agire per almeno mezz’ora. Meglio ancora se puoi farlo per tutta la notte. Così facendo, la mattina seguente potrai di nuovo far scorrere l’acqua ed il problema sarà risolto. Qualora non dovesse bastare, puoi anche provare ad usare delle bevande gasate oppure mischiare un panetto di lievito di birra fresco con dell’acqua bollente e versare il mix nelle tubature. Anche in questo caso lascia agire per una notte e poi versa dell’altra acqua bollente. Il risultato è garantito! Incredibile, non è vero? Eppure questi semplici sistemi fai da te funzionano sul serio. Provare per credere!