Molti commettono questo grave errore in cucina: attenzione, probabilmente lo fai anche tu

Molti commettono questo grave errore in cucina: fai attenzione, perché probabilmente lo fai anche tu. Ecco di che cosa si tratta.

Quando cuciniamo dobbiamo necessariamente prestare la massima attenzione ad una serie di piccoli dettagli che possono ben presto trasformarsi in vere e proprie insidie.

Cucina Nerdyland

Pensiamo, per esempio, all’utilizzo di alcuni elettrodomestici potenzialmente pericolosi oppure all’uso di lame e coltelli. Ma non finisce qua, perché anche il fuoco rappresenta alle volte un temibile nemico. Insomma, in cucina bisogna tenere sempre gli occhi bene aperti altrimenti potrebbero essere guai anche seri. Ad ogni modo, quest’oggi vogliamo parlarti più che altro di un errore molto comune e che può avere delle conseguenze negative su di noi. Riesci ad immaginare di che cosa si tratta? Scopriamolo subito.

Molti commettono questo grave errore in cucina

Sono davvero tantissime le persone che commettono questo grave errore in cucina. Fai attenzione perché molto probabilmente lo fai anche tu. Hai già capito di che cosa stiamo parlando? Ecco qui pronto per te qualche indizio. In apparenza potrebbe sembrare un dettaglio alquanto trascurabile, tuttavia ha delle conseguenze a dir poco negative. Riguarda un’azione che svolgiamo quasi ogni giorno e che viene data per scontata. Sei curioso di saperne di più? Allora guarda un po’ qua con i tuoi stessi occhi. Solo così in futuro potrai evitare di ripetere lo stesso sbaglio.

Attenzione, probabilmente lo fai anche tu

Come ti abbiamo anticipato fin dall’inizio del nostro articolo, sono diversi gli errori che quotidianamente si possono commettere quando ci troviamo davanti ai fornelli. In particolare, quest’oggi vogliamo parlarti di un’azione che potrebbe sembrare banale, ma che va fatta necessariamente in quest’ordine preciso. Hai capito di che cosa si tratta? Ebbene sì, del momento esatto in cui buttare il sale nell’acqua per la pasta. Molti pensano sia indifferente. In realtà l’atteggiamento corretto è soltanto uno.

Sale grosso Nerdyland

Poiché l’aggiunta della pasta nell’acqua bollente implica l’immersione in essa di un corpo freddo, abbassandone quindi la temperatura, il momento migliore per buttare il sale è prima di calare la pasta e dopo aver raggiunto il punto di ebollizione. Questo perché mettendocelo fin dall’inizio si rallenterebbe il processo di ebollizione dell’acqua e, di conseguenza, dovremo tenere acceso il fornello per più tempo con il conseguente aumento dei consumi. Meglio, quindi, evitare di sbagliare così da risparmiare qualche soldo sulla bolletta che, di questi tempi, non è affatto semplice. Se, invece, vuoi sapere qual è la quantità giusta di sale da buttare in una pentola considera che gli chef suggeriscono 10 grammi di sale per un litro d’acqua ogni 100 grammi di pasta. Anche se poi occorre considerare altri fattori tra cui in primo luogo i gusti e le abitudini alimentari dei propri commensali e la scelta dei condimenti.