Ti pagano per guardare i Simpson, ecco dove mandare il curriculum

Sembra incredibile ma è possibile guadagnare guardando gli episodi dei Simpson. Ma come si fa? Pazzesco, ecco dove mandare il curriculum.

Un sogno che diventa realtà per gli amanti della rinomata serie televisiva americana. Oltre a guadagnare per guardare i Simpson, c’è anche un altro premio per chi riesce ad accaparrarsi questo lavoro pazzesco.

The Simpsons, pagati per guardarli
The Simpsons, cartone amatissimo (nerdyland.it)

I Simpson sono ormai entrati nell’immaginario collettivo, diventando una delle serie tv animate più famose al mondo. Il prodotto della mente geniale di Matt Groening ha diviso l’opinione pubblica, tra chi li ama e chi invece li detesta. Per coloro che appartengono alla prima categoria, c’è una proposta a dir poco allettante e difficile da farsi scappare. È possibile, infatti, guadagnare solo stando seduti sul divano a guardare gli episodi della dissacrate serie a stelle e strisce. La notizia ha fatto in men che non si dica il giro del web, scatenando una valanga di reazioni da parte degli appassionati e non solo. Ecco in che cosa consiste più nel dettaglio.

Una proposta allettante

La proposta di lavoro è tanto semplice quanto incredibile: guardare tutti gli episodi dei Simpson e riportarne le relative annotazioni a chi di dovere. Il compenso ammonta a ben 5mila sterline e addirittura viene consegnata una fornitura di ciambelle vegane. A raccontarlo è un giovane uomo di nome Alexander Townley, 26enne originario di Nottingham che si è subito candidato per la posizione. Il ragazzo ha rilasciato un’intervista riportata da Today, nella quale racconta di come ha fatto ad ottenere il posto e in che cosa consiste il suo lavoro.

La casa dei Simpsons: pagano per guardare il cartone
La casa dei Simpsons, cartone storico (nerdyland.it)

Townley è venuto a conoscenza della straordinaria iniziativa per merito di suo fratello. Da sempre grande appassionato dei Simpson, Alexander non si è di certo lasciato sfuggire l’opportunità di venire pagato per fare proprio ciò che più gli piace. Contrariamente a quanto si possa pensare, però, questo è un lavoro a tutti gli effetti e come tale richiede concentrazione e comporta stanchezza. A confermarlo è stato proprio il giovane inglese, che ha affermato di dover guardare tutti gli episodi con un taccuino in mano su cui annotare la sigla, ciò che Bart scrive sulla lavagna e tanti altri elementi. Gli appunti di Townley vengono poi inviati PlatinCasino.co.uk.

Il compenso, come accennato, è di 5mila sterline totali. Sebbene guardare i Simpson sia la sua più grande passione, il giovane deve dedicarsi anche ad altro per vivere. Quando non guarda le avventure di Homer & Co, Townley lavora in un bar come supervisore. Stando al racconto del giovane, quando ha iniziato a lavorare con la rinomata serie i suoi amici non gli hanno creduto. Oggi il ragazzo spera di poter incontrare un giorno il suo idolo, Matt Groening che ha dato vita alla serie, e di comparire come special guest in qualche episodio.

Articolo di Eleonora Di Vincenzo